Please download to get full document.

View again

of 12
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.

CONDIZIONI DEFINITIVE

Category:

Fan Fiction

Publish on:

Views: 24 | Pages: 12

Extension: PDF | Download: 0

Share
Related documents
Description
Sede legale: Via Senatore Guglielmo Pelizzo Cividale del Friuli (Udine). Tel Fax Sito Internet: Cod. Iscriz. Albo Bankit n. 5758; Registro Tribunale
Transcript
Sede legale: Via Senatore Guglielmo Pelizzo Cividale del Friuli (Udine). Tel Fax Sito Internet: Cod. Iscriz. Albo Bankit n. 5758; Registro Tribunale di Udine n. 22; Codice Fiscale Internet Aderente al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi CONDIZIONI DEFINITIVE di Offerta di prestiti obbligazionari denominati Banca Popolare di Cividale Scpa Obbligazioni subordinate Tier II a Tasso Fisso con eventuale ammortamento periodico ; Denominazione del Prestito Obbligazionario: Banca Popolare di Cividale 117^ 19/12/ /12/2019 TF 2,75% Subordinato Tier II IT ai sensi del programma di emissione denominato Banca Popolare di Cividale Scpa Obbligazioni subordinate Tier II a Tasso Fisso con eventuale ammortamento periodico ; Banca Popolare di Cividale Scpa Obbligazioni subordinate Tier II a Tasso Variabile con eventuale ammortamento periodico ; Banca Popolare di Cividale Scpa Obbligazioni subordinate Tier II a Tasso Misto: fisso e variabile con eventuale ammortamento periodico Condizioni Definitive depositate presso la CONSOB in data 15 dicembre 2014 L investimento nelle Obbligazioni in quanto passività subordinate dell Emittente ai sensi e per gli effetti degli articoli 62, 63 e 77 del Regolamento (UE) n. 575/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo ai requisiti prudenziali per gli enti creditizi e le imprese di investimento (il CRR ) e della Circolare della Banca d Italia n. 285 del 20 dicembre 2013 recante l Applicazione in Italia del regolamento (UE) n. 575/2013 (CRR) e della direttiva 2013/36/UE (CRD4), Parte II, Capitolo I (la Circolare n. 285 ) comporta per l investitore il rischio che, in caso di liquidazione o di sottoposizione dell Emittente a procedure concorsuali, la massa fallimentare riesca a soddisfare soltanto i crediti che debbono essere rimborsati con prelazione rispetto alle passività subordinate; di conseguenza l investitore potrebbe ritrovarsi a subire perdite in conto capitale di entità più elevata di quelle che eventualmente potrebbero sopportare i possessori di titoli che godono di prelazione rispetto alle Obbligazioni. Da ciò deriva un profilo di rischio di mancato rimborso delle Obbligazioni più accentuato rispetto a quello normalmente riconducibile ai titoli di debito non subordinati emessi dalla Banca popolare di Cividale Scpa, aventi le medesime caratteristiche finanziarie nonché durata. É necessario, pertanto, che l investitore concluda operazioni aventi ad oggetto le Obbligazioni solo dopo averne compreso la natura e il grado di esposizione al rischio che esse comportano. Inoltre, l investitore deve considerare che la complessità delle Obbligazioni può favorire 1 l esecuzione di operazioni non appropriate. Si consideri che, in generale, l investimento in obbligazioni, in quanto titoli di particolare complessità, non è adatto alla generalità degli investitori; pertanto, l investitore dovrà valutare il rischio dell operazione e l intermediario dovrà verificare se l investimento è appropriato per l investitore ai sensi della normativa vigente. In particolare, nella prestazione di un servizio di consulenza o di gestione di portafogli, l intermediario dovrà altresì valutare se l investimento è adeguato per l investitore. L'adempimento di pubblicazione delle Condizioni Definitive non comporta alcun giudizio della CONSOB sull'opportunità dell'investimento proposto e sul merito dei dati e delle notizie allo stesso relativi. L'Emittente attesta che: le presenti Condizioni Definitive sono state elaborate ai fini dell'articolo 5, paragrafo 4, della direttiva 2003/71/CE e devono essere lette congiuntamente al Prospetto di Base e al Documento di Registrazione ea gli eventuali supplementi pubblicati. il Prospetto di Base e il Documento di Registrazione sono stati pubblicati a norma dell'articolo 14 della direttiva 2003/71/CE e sono disponibili presso il sito internet dell'emittente si invita l'investitore, al fine di ottenere informazioni complete sull'emittente e sulle Obbligazioni, a leggere le presenti Condizioni Definitive, congiuntamente al Prospetto di Base depositato presso la Consob in data 12 dicembre 2014 a seguito di approvazione comunicata con nota n /14 del 10 dicembre 2014, nonché al Documento di Registrazione depositato presso la Consob in data 11 Settembre 2014 a seguito di approvazione comunicata con nota n /14 del 11 Settembre la Nota di Sintesi dell'emissione è allegata alle presenti Condizioni Definitive. Una copia cartacea dei suddetti documenti verrà consegnata gratuitamente dall'emittente ad ogni potenziale investitore che ne faccia richiesta, prima della sottoscrizione dell'investimento o degli investimenti proposti. * * * INFORMAZIONI RIGUARDANTI GLI STRUMENTI FINANZIARI DA OFFRIRE Denominazione del prestito Banca Popolare di Cividale 117^ TF 2,75% 19/12/ /12/2019 Codice ISIN Tasso di interesse Arrotondamenti IT Gli interessi sono calcolati applicando al Valore Nominale e per l intera durata del Prestito un tasso fisso lordo su base annua pari al 2,75%. Non sono previsti arrotondamenti Disposizioni relative agli Le cedole saranno pagate con frequenza annuale interessi da pagare Qualora il giorno di pagamento degli interessi coincida con un giorno non lavorativo, i pagamenti verranno effettuati il primo giorno lavorativo successivo, senza il riconoscimento di ulteriori interessi. Convenzione di Calcolo Act/act Agente di calcolo Banca Popolare di Cividale Scpa Data di godimento La data di godimento degli interessi è 19/12/2014 Date di pagamento delle cedole Le cedole saranno pagate in occasione delle seguenti date di pagamento: 19 dicembre 2015, 19 dicembre 2016, 19 dicembre 2017, 19 dicembre 2018 e 19 dicembre Data di scadenza, modalità di ammortamento e procedura di rimborso Prezzo di Rimborso Durata Le Obbligazioni saranno rimborsate in un'unica soluzione alla data di scadenza. Non è previsto il rimborso anticipato del Prestito. Qualora la data di scadenza del Prestito cada in un giorno non lavorativo per il sistema bancario, il rimborso sarà eseguito il primo giorno lavorativo successivo. 100% del Valore nominale La durata del Prestito è di 5 anni Tasso di rendimento effettivo annuo Il rendimento effettivo lordo a scadenza è pari al 2,748%. Il corrispondente rendimento effettivo netto, calcolato applicando l imposta sostitutiva tempo per tempo vigente, è pari al 2,034%. Data di emissione La data di Emissione del Prestito è il 19/12/2014 Valuta di Emissione Valore Nominale Delibere, autorizzazioni e approvazioni CONDIZIONI DELL'OFFERTA Il Prestito è emesso in Euro Il Valore nominale del Prestito è ,00 Euro Il Prestito è emesso a seguito di approvazione del Direttore Generale di Banca Popolare di Cividale Scpa, nell ambito del comitato Alco in data 9 Dicembre 2014 Periodo di offerta Ammontare totale dell offerta Ammontare minimo della sottoscrizione Ammontare massimo della sottoscrizione Condizioni alle quali l offerta è subordinata Prezzo di emissione Soggetti incaricati del collocamento Le obbligazioni saranno offerte dal 16/12/2014 al 16/3/2015 salvo chiusura anticipata o proroga del Periodo di Offerta che verrà comunicata al pubblico con apposito avviso da pubblicarsi sul sito internet dell Emittente. L'Ammontare Totale dell'emissione è pari ad Euro ,00, per un totale di n Obbligazioni, ciascuna del Valore Nominale pari ad Euro ,00. Le domande di adesione all'offerta dovranno essere presentate per quantitativi non inferiori al lotto minimo pari a n. 1 Obbligazioni/e. Le domande di adesione all'offerta dovranno essere presentate per quantitativi non superiori al lotto massimo pari a n. 10 Obbligazioni L Offerta delle obbligazioni è rivolta al pubblico indistinto Il Prezzo di Emissione delle Obbligazioni è pari al 100% del Valore Nominale, e cioè a Euro ,00. I soggetti incaricati del collocamento sono :Banca Popolare di Cividale Scpa L Emittente non ha designato ulteriori agenti collocatori AMMISSIONE ALLA NEGOZIAZIONE E MODALITA DI NEGOZIAZIONE Mercati presso i quali è stata richiesta l ammissione alle negoziazioni delle obbligazioni Soggetti che si assumono l impegno di agire quali intermediari nelle operazioni sul mercato secondario L'emittente non presenterà domanda per l'ammissione alla negoziazione su alcun mercato regolamentato. L Emittente non assume l onere di controparte e non si impegna incondizionatamente al riacquisto di qualsiasi quantitativo di proprie obbligazioni prima della scadenza. L Emittente si riserva la facoltà di effettuare operazioni di negoziazione per conto proprio ai sensi dell art. 1 comma 5 lettera a) del T.U.F. 3 La determinazione del prezzo delle Obbligazioni avverrà ai sensi della direttiva 2004/39/ce (MIFID) ed in base a quanto previsto dalle Strategie di esecuzione e trasmissione degli Ordini che vengono comunicate al cliente come da normativa vigente e sono consultabili sul sito internet dell Emittente nel documento Servizio di Investimento Informativa alla clientela. Il riacquisto da parte dell Emittente avviene ad un prezzo calcolato utilizzando tutti i flussi futuri, certi e presunti dell obbligazione, utilizzando per lo sconto un tasso pari al rendimento del titolo di Stato italiano corrispondente per tipologia e scadenza; tale tasso può essere maggiorato, in normali condizioni di mercato, di uno spread pari a 200 bps INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI Consulenti Non vi sono consulenti legati all emissione AUTORIZZAZIONE RELATIVE ALL'EMISSIONE L'emissione dell'obbligazione oggetto delle presenti Condizioni Definitive è stata approvata dal Direttore Generale nella seduta del Comitato Alco in data 9 dicembre Cividale del Friuli, 12 Dicembre 2014 Banca Popolare di Cividale Picotti Gianluca Vice Direttore Generale Banca Popolare di Cividale 4 NOTA DI SINTESI La Nota di Sintesi è composta da requisiti di informazione noti come Elementi. Detti elementi sono classificati in Sezioni A E (A.1 E.7). Questa Nota di Sintesi contiene tutti gli Elementi richiesti in una nota di sintesi per questo tipo di strumenti finanziari e per questo tipo di Emittente. Poiché alcuni Elementi non risultano rilevanti per questa Nota di Sintesi, potrebbero esserci degli spazi vuoti nella sequenza numerica degli Elementi stessi. Sebbene l inserimento di un Elemento in una nota di sintesi possa essere richiesto in funzione del tipo di strumenti finanziari e di Emittente, potrebbe non esservi alcuna informazione pertinente da fornire in relazione a quell Elemento. In questo caso, una breve descrizione dell Elemento è inclusa nella nota di sintesi accanto all indicazione non applicabile. SEZIONE A - INTRODUZIONE E AVVERTENZE A.l Avvertenze La Nota di Sintesi è redatta in conformità al Regolamento CONSOB n /99 e successive modifiche ed integrazioni nonché in conformità all'articolo 5, comma 2 della Direttiva 2003/71/CE (la Direttiva Prospetto ) e all'articolo 26 del Regolamento 2004/809/CE così come successivamente modificato dal Regolamento Delegato 2012/486/UE. La Nota di Sintesi deve essere letta come un'introduzione al Prospetto di Base. A.2 Consenso all utilizzo del prospetto per successive rivendite o collocamento finale Ogni decisione di investire in strumenti finanziari emessi in ragione del Prospetto di Base deve basarsi sull'esame da parte dell investitore dello stesso nella sua totalità. Qualora sia presentato un ricorso dinanzi all'autorità giudiziaria in merito alle informazioni contenute nel Prospetto di Base, l'investitore ricorrente potrebbe essere tenuto, a norma del diritto nazionale degli Stati membri, a sostenere le spese di traduzione del Prospetto di Base prima dell'inizio del procedimento. La responsabilità civile incombe solo alle persone che hanno presentato la Nota di Sintesi, comprese le sue eventuali traduzioni, soltanto se la stessa Nota di Sintesi risulti fuorviante, imprecisa o incoerente se letta insieme con le altre parti del Prospetto di Base o non offre le informazioni fondamentali per aiutare gli investitori al momento di valutare l'opportunità di investire in tali strumenti finanziari. Non applicabile. L Emittente non presta il proprio consenso all utilizzo del Prospetto di Base da parte di altri intermediari finanziari. SEZIONE B - EMITTENTE B.l Denominazione legale e Commerciale dell'emittente B.2 Domicilio e forma giuridica dell'emittente, legislazione in base alla quale opera l'emittente e suo paese di costituzione B.4b Descrizione delle tendenze note riguardanti l'emittente e i settori in cui opera Denominazione legale: Banca Popolare di Cividale Scpa Denominazione Commerciale: Banca Popolare di Cividale Banca Popolare di Cividale è una Società Cooperativa Per Azioni di diritto italiano, costituita in Italia il 22 luglio 1886 con sede legale in Cividale del Friuli, Via Senatore Guglielmo Pelizzo 8-1. Banca Popolare di Cividale è iscritta al n del Registro delle Imprese di Udine e all Albo dei Gruppi Bancari al n La sede legale è stata trasferita in data 19 Marzo 2014 dopo l inaugurazione del nuovo edificio che ospita gli uffici della Direzione Generale in data 15 Marzo Si dichiara che l Emittente non è a conoscenza di tendenze che potrebbero ragionevolmente avere ripercussioni significative sulle prospettive dell Emittente stesso almeno per l esercizio in corso. Si segnala che i Consigli di Amministrazione dell Emittente e delle controllate Banca di Cividale S.p.A. e Nordest Banca S.p.A., rispettivamente in data 8 marzo 2013, 12 marzo 2013 e 22 marzo 2013, hanno approvato il progetto di riassetto societario del Gruppo Bancario Banca Popolare di Cividale che, in estrema sintesi, prevede la fusione per incorporazione di Banca di Cividale S.p.A. e Nordest Banca S.p.A. in Banca Popolare di Cividale ScpA. In data 31 Ottobre 2013 l Emittente ha ricevuto da Banca D Italia l approvazione dell Istanza di Progetto di Fusione per incorporazione che era stata inviata all organo di vigilanza il 28 Giugno 2013.Si segnala inoltre che in data 3 giugno 2013 è stato sottoscritto tra Credito Valtellinese S.c. e Banca Popolare di Cividale un nuovo accordo - che sostituisce tutte le precedenti intese, anche di natura parasociale per la cessione da parte di Creval dell intera quota di partecipazione in Banca di Cividale S.p.A. costituita da n azioni corrispondenti al 20% del relativo capitale sociale, mentre la restante quota dell 80% è detenuta dalla Banca Popolare di Cividale, capogruppo dell omonimo gruppo bancario. L'accordo essenzialmente prevede la cessione da parte di Creval di tutte le n azioni Banca di Cividale in portafoglio per un corrispettivo complessivo di Euro e la prosecuzione della partnership con rinnovate modalità. L operazione di cessione è stata perfezionata in due tranche: la prima in data 17 Giugno 2013 e la seconda in data 26 Settembre In data 8 dicembre 2013 l Assemblea dei Soci della Banca Popolare di Cividale ha approvato il progetto di fusione per incorporazione delle società controllate Banca di Cividale spa e Nordest Banca spa. L operazione straordinaria di fusione per incorporazione delle controllate Banca di Cividale spa e Nordest Banca 5 B.5 Descrizione del gruppo e della posizione che l Emittente vi occupa spa è stata completata con decorrenza giuridica 30 dicembre 2013, ma con effetti fiscali e contabili retroattivi al 1 Gennaio L Emittente è la società Capogruppo del Gruppo Bancario Banca Popolare di Cividale, la quale comprende le seguenti società operative: Banca Popolare di Cividale Scpa e Civileasing Spa. B.9 Previsioni o stima degli utili Non applicabile. Banca Popolare di Cividale non fornisce alcuna previsione o stima degli utili. B.10 Descrizione della natura di eventuali rilievi contenuti nella relazione di revisione B.12 Informazioni finanziarie fondamentali selezionate sull'emittente relative agli esercizi passati Non applicabile. Le informazioni finanziarie relative alla semestrale 2014 e 2013 e agli esercizi 2012 e 2013 sono state sottoposte a certificazione da parte della Società di Revisione Reconta Ernst & Young S.p.A. L Emittente non ha ricevuto rilievi nella relazione di revisione relativa alle informazioni finanziarie relative alle semestrali 2014 e 2013 e agli esercizi chiusi al 31/12/2012 e 31/12/2013. Si riporta di seguito una sintesi dei dati economico - patrimoniali estratti dalla relazione semestrale al 30 giugno 2014 e 30 giugno 2013 e dai bilanci consolidati al 31 dicembre 2013 e al 31 dicembre Si segnala che i dati relativi alla relazione semestrale consolidata 2014 sono stati approvati dal Cda dell emittente in data 6 Agosto Tabella 1: Indicatori patrimoniali e fondi propri (dati in migliaia di e valori in percentuale) Indicatori e fondi propri (normativa in vigore dal ) Common equity Tier 1/RWA 30/6/2014 Requisiti per Banca d Italia Indicatori e fondi propri (normativa in vigore fino al 31/12/2013) 31/12/2013* 30/6/2013* 31/12/2012* 10,12% 4,5% Tier 1 capital ratio 8,37% 8,03% 11,11% Tier 1/RWA 10,12% 6% Core Tier 1 capital ratio 8,37% 8,03% 11,11% Total Capital Ratio 11,81% 8% Total Capital ratio 10,31% 9,98% 13,04% RWA RWA RWA/Totale Attivo 47,76% RWA/Totale Attivo 51,05% 53,91% 55,62% Fondi Propri Patrimonio di vigilanza Capitale Primario di classe 1 (CET 1) Capitale aggiuntivo di classe 1(AT1) Capitale di classe 2 (Tier 2) Patrimonio di base Patrimonio supplementare Elementi da Dedurre (14.184) (14.911) (12.139) *normativa vigente fino al 31/12/2013 I Fondi Propri consolidati, determinati secondo le nuove disposizioni di Basilea 3 in vigore dal 1 Gennaio 2014, si attestano su di un livello di migliaia di euro ed evidenziano un incremento di migliaia di rispetto al valore registrato alla chiusura dell esercizio precedente, secondo la previgente disciplina di Basilea 2. La transazione al nuovo regime regolamentare non ha pertanto comportato significativi impatti sui fondi propri del Gruppo bancario a livello consolidato. Le attività di rischio ponderate si attestano a migliaia di euro, in diminuzione del 12,4% rispetto a dicembre I coefficienti di solvibilità del Gruppo risultano in miglioramento rispetto a dicembre 2013 grazie anche alla diminuzione delle attività di rischio ponderate (RWA) conseguente alle attività di efficientamento poste in essere. Il rapporto tra il Common Equity Tier1 ed RWA si colloca al 10,12%; il Total Capital Ratio si attesta a 11,81% (i livelli dei ratios a dicembre 2013, calcolati con la normativa vigente nel 2013 erano rispettivamente: 8,37% e 10,31%). Il Total Tier Capital ed i relativi coefficienti prudenziali sono stati calcolati in base alle nuove disposizioni stabilite da Banca d Italia a valere dal L Emittente si è dato come obiettivo il raggiungimento e mantenimento di un livello minimo di patrimonializzazione pari al 11%. Si segnala che Banca Popolare di Cividale ha esercitato l opzione per la sterilizzazione ai fini dei Fondi propri delle plusvalenze e minusvalenze patrimoniali derivanti dalla valutazione al fair value delle attività finanziarie disponibili per la vendita appartenenti al comparto dei titoli governativi dell area Euro, come previsto dal Provvedimento della Banca d Italia del 18 maggio Tale opzione è stata rinnovata anche nel nuovo regime di vigilanza prudenziale di Basilea III, in vigore dal 1 gennaio 2014, come consentito dalla Banca d Italia, fino alla definitiva entrata in vigore del nuovo principio contabile internazionale IFRS9, prevista per il Tabella 2: Principali indicatori di rischiosità creditizia (dati consolidati in percentuale) e confronto con il sistema Indicatori 30/6/ /12/ /12/2013 sistema 30/6/ /6/2013 sistema 31/12/ /12/2012 sistema 6 Sofferenze lorde/impieghi 12,67% 11,07% 9,1%** 9,5% 8,0%***** 7,91% 7,4%* lordi (clientela) Sofferenze nette su Impieghi netti 5,62% 5,10% 4%**** 4,34% 3,8%****** 3,83% 3,5%*** Partite anomale lorde su Impieghi 21,23% 19,12% 16,6%** 18,09% 15,4%***** 15,94% 14,4% * lordi Partite anomale nette su Impieghi 12,6% 11,64% Nd 11,46% Nd 11,27% Nd netti Rapporto di copertura delle 60,34% 58,09% 54,7%** 57,94% 55,8%***** 54,28% 56%* sofferenze Rapporto di copertura delle 46,92% 44,6
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks