Please download to get full document.

View again

of 61
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.

Piano dell'offerta Formativa

Category:

Health & Medicine

Publish on:

Views: 13 | Pages: 61

Extension: PDF | Download: 0

Share
Related documents
Description
Piano dell'offerta Formativa Amministrazione, Finanza e Marketing Sistemi Informativi Aziendali Relazioni Internazionali per il Marketing Turismo Località Biscollai Nuoro Via Liguria Orosei SOMMARIO Pagina
Transcript
Piano dell'offerta Formativa Amministrazione, Finanza e Marketing Sistemi Informativi Aziendali Relazioni Internazionali per il Marketing Turismo Località Biscollai Nuoro Via Liguria Orosei SOMMARIO Pagina Biografia di Salvatore Satta 4 IL PROFILO DELL'ISTITUTO 5 STRUTTURE LOGISTICHE 7 ATTO DI INDIRIZZO 12 INDIRIZZI GENERALI PER LA PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITÀ DELLA SCUOLA 16 CORSI DI STUDIO E INDIRIZZI 17 I PROFILI PROFESSIONALI DEI DIPLOMATI E GLI SBOCCHI LAVORATIVI 19 OFFERTA FORMATIVA 21 PIANO DI MIGLIORAMENTO 21 ORGANICO POTENZIATO 23 VALUTAZIONE POF 25 OBIETTIVI EDUCATIVI LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA-EDUCATIVA 27 COMPETENZE CHIAVE EUROPEE DI CITTADINANZA 28 PROGETTAZIONE CURRICOLARE 30 PROCESSO DI INGRESSO DEGLI STUDENTI 35 PROCESSO DI INSEGNAMENTO - APPRENDIMENTO: METODOLOGIA 35 ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO FORMATIVO 37 PROGETTI DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA 37 A. RACCORDO CON IL TERRITORIO 37 B. RACCORDO CON IL MONDO DEL LAVORO 39 C. RACCORDO CON LE ISTITUZIONI 42 D. PROGETTI LINGUISTICI 44 E. PROGETTI SPORTIVI 46 F. PROGETTI EDUCATIVI E ATTIVITÀ DI INTEGRAZIONE CULTURALE 47 G. SCUOLA DIGITALE 49 H. FORMAZIONE PERSONALE 50 I RISULTATI DI APPRENDIMENTO 52 LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE 53 VERIFICA E VALUTAZIONE 55 ATTIVITÀ DI SOSTEGNO, RECUPERO APPROFONDIMENTO 57 COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE 60 RISORSE UMANE 61 ALLEGATI Anno scolastico 2015/2016 L'ISTITUTO E LA SUA ORGANIZZAZIONE NUOVO CORSO OROSEI ISTITUTO PROFESSIONALE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI COLTIVAZIONE E LAVORAZIONE DEI MATERIALI LAPIDEI Istituto Tecnico Statale Salvatore Satta NUORO OROSEI Nuoro Loc. Biscollai Tel. 0784/ Fax0784/ Orosei Via Liguria Tel./Fax Posta elettronica certificata: Sito Internet: Il P.O.F. è stato deliberato dal Collegio dei Docenti nella seduta del 01/12/2015, verbale n 163, e dal Consiglio di Istituto nella seduta del 01/12/ Biografia di Salvatore Satta Salvatore Satta, scrittore e giurista, nasce a Nuoro il 9 agosto 1902, ultimo figlio di Salvatore Satta, notaio, e di Valentina Galfrè. Nel 1920 si diploma presso il Liceo Azuni di Sassari e nel 1924 si laurea in Giurisprudenza con il massimo dei voti nell'ateneo della stessa città. Si trasferisce quindi a Milano per esercitare il tirocinio di avvocato, ma una malattia lo costringe a ricoverarsi per circa due anni nel sanatorio di Merano, dove scrive La veranda (1928) romanzo con il quale partecipa al premio letterario Viareggio. Nel 1932 ottiene la libera docenza all'università di Camerino, dove riceve l'incarico per l'insegnamento di Diritto Processuale Civile. Successivamente diventa titolare di cattedra a Macerata, Padova, Genova, che lascia allo scoppio della seconda guerra mondiale. Negli anni del conflitto ricopre numerosi incarichi in vari atenei, tra cui la nomina a Pro-rettore dell'università di Trieste, dove pronuncia il Discorso inaugurale per l'anno accademico , rimasto celebre per lo spiccato spirito democratico e per la polemica nei confronti del fascismo e del comunismo. Nel 1939 si sposa a Trieste con Laura Boschian, un'assistente volontaria alla cattedra di Letteratura Russa, dalla quale ha due figli, Filippo e Gino. Conclusa la guerra fa ritorno con la famiglia a Genova e, infine, si trasferisce definitivamente a Roma. Nel corso degli anni di docenza universitaria dà alle stampe numerosi scritti giuridici, fra i quali Diritto Processuale Civile e, soprattutto, il Commentario al Codice di Procedura Civile, un'opera complessa in cinque volumi che gli conferisce una certa notorietà nell'ambiente dei giuristi. Nel 1948 pubblica per la prima volta un suo scritto narrativo, il De profundis, che nasce dalle riflessioni sulla negativa esperienza vissuta durante il periodo della guerra. Tra le sue opere vanno ricordate anche: Poesia e verità nella vita del notaio, che fa parte di Vita notarile (1955); Soliloqui e colloqui di un giurista (1968); Quaderni del diritto e del processo civile(1969). Nel 1970 inizia il suo capolavoro Il giorno del giudizio, pubblicato postumo nel Il romanzo, considerato opera di spicco della letteratura italiana, è oggi tradotto in sedici lingue. Salvatore Satta muore a Roma il 19 aprile 1975 colpito da un male incurabile IL PROFILO DELL'ISTITUTO L'Istituto Tecnico Commerciale Salvatore Satta è stato istituito nel 1992 e dal 1994 ha anche una sezione staccata a Orosei. Nell'anno scolastico 1999/2000 l'istituto diventa anche Tecnico per il Turismo, nell'intento di allargare l'offerta formativa e professionale e di mettere in movimento le forze produttive e lavorative del territorio in un settore trainante per lo sviluppo del Nuorese. L'Istituto Tecnico Statale Salvatore Satta è ubicato a Nuoro, in Località Biscollai, ed è stato edificato all'interno di un ampio parco di quasi tre ettari dove sono presenti lecci ed essenze tipiche della macchia mediterranea. La sezione staccata di Orosei si trova in via Liguria, nel centro del paese, nei pressi della sede della Polizia Stradale. Fin dalla sua fondazione, la scuola si è contraddistinta per le sue strutture all'avanguardia, per la promozione di numerose attività culturali e formative per gli studenti (curricolari ed extracurricolari), per la capacità di andare di pari passo con i cambiamenti legislativi, istituzionali, tecnologici, prestando particolare attenzione ai bisogni individuati nel territorio. Le realtà culturali, naturalistiche ed economiche della Sardegna, sono oggetto di studio e ricerca in progetti locali ed europei. In collaborazione con gli Enti Locali, Istituzioni, forze sociali e imprenditoriali del territorio, l'istituto guida diversi progetti di formazione per i giovani, importanti per qualità e originalità, ma soprattutto perché gli studenti ne sono protagonisti, insieme al territorio. Viene sempre attentamente curata l'attività di formazione dei docenti nei diversi ambiti disciplinari e il rinnovamento delle metodologie di insegnamento. La scuola, il cui bacino d'utenza si è costantemente ampliato negli anni e comprende diversi paesi della provincia (la percentuale è in crescita), è spesso aperta anche in orario pomeridiano allo scopo di favorire la permanenza in Istituto degli studenti pendolari e di agevolarli nella frequenza di tutte le iniziative organizzate per loro. Al suo interno è stato attivato un moderno punto di ristoro Come raggiungere la sede centrale di Nuoro Percorso pedonale breve: dal Quadrivio, lungo il muro di cinta dell'ospedale Zonchello, su via Mannironi, esiste una stradina di circa duecento metri che conduce all'istituto in pochi minuti. È presente anche un cancello a monte, su via Biscollai, che consente l'ingresso direttamente in Istituto. Ingresso per le auto: da via Mannironi, dopo l'ingresso dell'ospedale San Francesco, svoltare al primo incrocio sulla sinistra per via Biscollai; superato il cavalcavia, sulla sinistra, c'è la strada d'accesso che porta al nostro Istituto. Dalla SS 131 seguire la segnaletica per l'ospedale, prima di raggiungere il San Francesco svoltare a destra per via Biscollai dove, dopo il cavalcavia, una strada a sinistra conduce al nostro Istituto. Sono a disposizione dell'utenza i seguenti recapiti: Telefono: Fax: Sito web:www.itcsatta.nu.it Posta elettronica Come raggiungere la sezione staccata di Orosei La scuola si trova in via Liguria, al centro del paese. Sono a disposizione dell'utenza i seguenti recapiti: Telefono e Fax: Sito web:www.itcsatta.nu.it Posta elettronica - 6 - STRUTTURE LOGISTICHE Tali strutture consistono negli spazi disponibili per tutte le attività didattiche e non didattiche che si svolgono all'interno dell'istituto. La Sede centrale di Nuoro e la sezione staccata di Orosei dispongono delle seguenti risorse: A) AULE N 30 Aule didattiche multimediali cablate in rete. Grazie al Progetto Sardegna digitale , le classi delle due sedi sono ora dotate di L.I.M. (lavagna interattiva multimediale), dispositivi pensati specificatamente per la scuola. Il nostro Istituto sta completando la dotazione (bando PON Ambienti Digitali ) in modo da averle in ogni aula - classe, ed attrezzare diversi spazi didattici comuni. Consente di scrivere, disegnare e schematizzare appunti, ma anche di visualizzare immagini e video, oppure di interagire con i contenuti proiettati; inoltre, ogni volta, si può salvare la lezione per poterla riutilizzare in classe, o per distribuirla agli alunni che una volta a casa potranno rielaborarla. È possibile l'accesso ad internet e a tutto il materiale didattico in esso disponibile. B) LABORATORI L'Istituto dispone di diversi laboratori multimediali, a disposizione degli studenti della scuola e dei docenti, per lo studio, la ricerca e l'approfondimento dell'informatica, delle lingue straniere e di altre discipline. La scuola si è dotata di software didattico, cd-rom interattivi, dvd, film in lingua originale oltre ad altro vario materiale informatico multimediale. L'esperienza laboratoriale viene vissuta dagli alunni all'interno di una struttura ben organizzata, con programmi mirati e consoni all'età e al livello degli utenti, avendo a disposizione tecnici specializzati e valide attrezzature di laboratorio. Gli studenti potranno così acquisire una preparazione qualificata, da sfruttare al meglio nel proseguo della formazione universitaria o nel mondo del lavoro. Ad oggi la dotazione disponibile è di circa 250 Personal Computer connessi in rete a 4 server di Istituto (Domain Server, File Server, Web Server) e ad Internet, tramite Proxy Server/Firewall. Dal 2012 è attiva la rete Wireless Le risorse multimediali sono così distribuite NUORO N 4 Laboratori di Informatica Collegati in rete, composti da 20 PC + 1 PC postazione docente, con collegamento in rete didattica multimediale e interconnessione alla rete di Istituto e alla rete Internet. N 2 Laboratori linguistici multimediali Composti uno da 15 PC e uno da 20 PC + 1 PC postazione docente, Piastra di registrazione - Videoregistratore - Amplificatore - Ricevitore antenna parabolica. I laboratori sono dotati di rete didattica e collegati alla rete di Istituto. N 1 aula multimediale multidisciplinare Sala attrezzata completa di una postazione multimediale completa, impianto hi-fi, dvd, videoproiettore a parete, 30 poltroncine con tavolo scrittoio 1, connessione alla rete di Istituto e alla rete Internet. A Nuoro sono inoltre presenti: un laboratorio Progetto Marte composto da 10 PC + 1 PC postazione docente collegati alla rete di Istituto e ad Internet tramite Proxy Server. un laboratorio composto da 10 PC collegati alla rete di Istituto e ad Internet tramite Proxy Server. un Laboratorio di Arte e territorio, con video proiettore e postazione PC. una sala attrezzata completa di 1 PC dotato di scanner, stampante e videoproiettore, connesso alla rete Internet. N 1 Laboratorio di Scienza della materia Gli arredi in esso presenti sono costituiti da banchi di lavoro, con prese di acqua, gas e corrente elettrica: un banco-cattedra e due banchi a pettine (per gli allievi, fino a 28) con i relativi sgabelli. Le attrezzature attualmente in dotazione, dei kit completi di chimica, meccanica, termologia, ottica ed elettrologia costituiscono un valido sussidio didattico. N 1 Laboratorio di Scienze della natura Il laboratorio è dotato di: 5 banchi di lavoro con 30 sedie a sgabello regolabili, con acquaio- rubinetto gas; 5 microscopi ottici, preparati microscopici di tessuti vegetali e animali; busto corpo umano smontabile e una vasta collezione di videocassette OROSEI N 2 Laboratori di Informatica/Linguistico multimediale Collegato in rete composto da 28 PC + 1 PC postazione docente, con collegamento in rete e interconnessione alla rete di Istituto e alla rete Internet. N 1 laboratorio di Scienze È in fase di installazione un laboratorio scientifico con 24 postazioni di lavoro per gli alunni e una postazione docenti. Inoltre l'istituto dispone delle seguenti attrezzature: 3 maxischermi, diaproiettori, videoproiettori, videoregistratori, videocamere, radioregistratori, registratori, televisori. C) STRUTTURE DI SUPPORTO Biblioteca La dotazione documentaria è di circa 4700 volumi, gran parte monografie di uso scolastico, opere generali, enciclopedie specializzate e saggistica prevalentemente legata alle materie di studio. È presente una sezione dedicata alla letteratura classica contemporanea. La biblioteca ha in abbonamento numerosi quotidiani e settimanali e dispone di materiali multimediali, in particolare sono presenti opere generali e software di supporto alle attività. La biblioteca dispone di 4 postazioni computerizzate collegate alla rete di Istituto e di una sala conferenze con computer e videoproiettore Palestra La palestra dell'istituto è ben attrezzata per svolgere tutte le attività sportive e agonistiche. Dispone di un'ampia tribuna per il pubblico. È dotata di una sala per il potenziamento muscolare dove vi sono numerosi strumenti e attrezzi specifici. È aperta alle esigenze del territorio e vi si svolgono manifestazioni anche a livello agonistico. Auditorium Il moderno auditorium polifunzionale, adeguatamente strutturato per attività teatrali, musicali, cinematografiche, convegni e video-conferenze, è dotato di 330 posti a sedere con impianto di microfonia e traduzione simultanea; è cablato in rete per i collegamenti con PC. Punto ristoro Il Punto Ristoro nasce dall'esigenza di consentire a tutti gli studenti, soprattutto pendolari, la permanenza nei locali scolastici durante le pause tra le lezioni del mattino e le attività pomeridiane e offre l'opportunità di un servizio bar con snack e caffetteria, dove è possibile consumare pasti veloci e trascorrere momenti ricreativi. La presenza del Punto Ristoro in Istituto permette a tutti gli studenti di usufruire di qualunque attività proposta dalla scuola, anche al pomeriggio, per migliorare la propria preparazione, consentendo loro di ridurre i disagi dovuti alla distanza dalle proprie abitazioni. Favorisce inoltre l'aggregazione sociale fra studenti in un clima educativo sereno e stimolante Aula Studio docenti Sala attrezzata completa di PC interconnessi in rete e collegamenti a Internet tramite server Istituto. Due aule attrezzate Simulimpresa a Nuoro e una a Orosei Le attività sono svolte in una grande aula- ufficio attrezzata di simulazione d'impresa con l'utilizzo dei seguenti strumenti: - PC con pacchetti applicativi standard (Word, Excel) - Fotocopiatrice, scanner e stampante - Collegamento ad Internet, Telefono - Sistema di posta elettronica Outlook Express - Calcolatrici da tavolo - Mobili d'ufficio - Materiale di cancelleria - Registri, cartelle, timbri Planetarium Il Planetario, ubicato nel parco dell'istituto è aperto al territorio, grazie a una iniziativa del Rotary Club di Nuoro che ha voluto dotare la città di questo importante strumento di elevato valore didattico. Il Planetarium, dotato di 38 posti a sedere e formato da una cupola metallica di circa 7 metri di diametro, è installato come struttura permanente e dotato di particolari sistemi elettronici e meccanici che consentono di visualizzare la volta celeste e il movimento degli astri. Tale iniziativa ha la finalità fondamentale di avvicinare i giovani al mondo scientifico e all'astronomia ed è destinato a tutti gli studenti del territorio e ad altri visitatori ATTO D INDIRIZZO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO PER LA PREDISPOSIZIONE DEL PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA EX ART.1, COMMA 14, LEGGE N.107/2015. IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTI il D.P.R. n.297/94 ed il D.P.R. n.275/99; VISTA la legge n. 107 del , recante la Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti ; PRESO ATTO che l art.1 della predetta legge, ai commi 12-17, prevede che: 1) Le istituzioni scolastiche predispongono, entro il mese di ottobre dell'anno scolastico precedente il triennio di riferimento, il piano triennale dell'offerta formativa (PTOF); 2) Il piano deve essere elaborato dal collegio dei docenti sulla base degli indirizzi per le attività della scuola e delle scelte di gestione e di amministrazione definiti dal dirigente scolastico; 3) Il piano è approvato dal consiglio d istituto; 4) Esso viene sottoposto alla verifica dell USR per accertarne la compatibilità con i limiti d organico assegnato e, all esito della verifica, trasmesso dal medesimo USR al MIUR; 5) Una volta espletate le procedure di cui ai precedenti punti, il Piano verrà pubblicato nel portale unico dei dati della scuola; TENUTO CONTO delle linee guida per gli Istituti tecnici e professionali; degliinterventieducativo didatticiedellelineed indirizzofornitedalconsigliod Istitutonei precedenti anni scolastici; delle risultanze del processo di autovalutazione dell istituto esplicitate nel Rapportodi Autovalutazione e delle conseguenti priorità e traguardi in essoindividuati; delle proposte e dei pareri formulati dagli enti locali e dalle diverse realtà istituzionali, culturali, sociali ed economiche operanti nel territorio, nonché dagli organismi e dalle associazioni dei genitori e degli studenti; PREMESSO che l obiettivo del documento è fornire una chiara indicazione sulle modalità di elaborazione, i contenuti indispensabili, gli obiettivi strategici, le priorità, gli elementi caratterizzanti l identità dell istituzione, che devono trovare adeguata esplicitazione nel Piano Triennale dell Offerta Formativa; EMANA ai sensi dell art. 3 del DPR 275/99, così come sostituito dall art. 1 comma 14 della legge , n. 107, il seguente Atto d indirizzo per le attività della scuola e le scelte di gestione e di amministrazione 1) Le priorità, i traguardi e gli obiettivi individuati dal rapporto di autovalutazione (RAV) e il conseguente piano di miglioramento di cui all art.6, comma 1, del Decreto del Presidente della Repubblica n.80, dovranno costituire parte integrante del Piano; 2) Nel definire le attività per il recupero ed il potenziamento del profitto, si terrà conto dei risultati delle rilevazioni INVALSI relative allo scorso anno ed in particolare dei seguenti aspetti: SONO DA MIGLIORARE IRISULTATI NELLE PROVE DI MATEMATICAE DISCIPLINESCIENTIFICHE; DEVONO RIDURSII DATIDI VARIABILITA' FRA LE CLASSI PARALLELE. 3) Le proposte ed i pareri formulati dagli enti locali e dalle diverse realtà istituzionali, culturali, sociali ed economiche operanti nel territorio, nonché dagli organismi e dalle associazioni dei genitori e degli studenti di cui tener conto nella formulazione del Piano sono i seguenti: INDIVIDUATI NELLE LINEED INDIRIZZOFORNITEDALCONSIGLIOD ISTITUTONEI PRECEDENTI AA. SS.; 4) Il Piano dovrà fare particolare riferimento ai seguenti commi dell art.1 della Legge n. 107 del : commi 1-4 (finalità della legge e compiti delle scuole); commi 5, 7 e 14 (fabbisogno di attrezzature e infrastrutture materiali, fabbisogno dell organico dell autonomia, potenziamento dell offerta e obiettivi formativi prioritari): si terrà conto in particolare delle seguenti priorità: a) Valorizzazione e potenziamento delle competenze linguistiche. b) Potenziamento delle competenze matematico-logiche e scientifiche. c) Sviluppo delle competenze in materia di cittadinanza attiva e democratica. d) Potenziamento delle conoscenze in materia giuridica ed economicofinanziaria e di educazione all autoimprenditorialità. e) Sviluppo delle competenze digitali degli studenti. f) Potenziamento delle metodologie laboratoriali e delle attività di laboratorio. g) Prevenzione/contrasto della dispersione scolastica; potenziamento dell inclusione. h) Apertura pomeridiana delle scuole e riduzione del numero di alunni per classe o per articolazioni di gruppi di classi, anche con potenziamento del tempo scolastico o rimodulazione del monte orario. Per ciò che concerne attrezzature e infrastrutture materiali occorrerà tenere presente che: è necessario, oltre al parziale rinnovo delle dotazioni informatiche dei lab. esistenti, acquistare un nuovo laboratorio di informatica dedicato alle attività degli studenti del b
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks