Please download to get full document.

View again

of 19
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

Category:

Food

Publish on:

Views: 11 | Pages: 19

Extension: PDF | Download: 0

Share
Related documents
Description
Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca I.I.S. VILFREDO FEDERICO PARETO Istituto Tecnico Economico -Turismo Liceo delle Scienze Umane Istituto Professionale Servizi per l Agricoltura
Transcript
Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca I.I.S. VILFREDO FEDERICO PARETO Istituto Tecnico Economico -Turismo Liceo delle Scienze Umane Istituto Professionale Servizi per l Agricoltura e lo Sviluppo Rurale Via Litta Modignani, Milano - Tel. (02) /984 - Fax (02) preside: - vice-presidenza: segreteria amm.va: - segreteria didattica: DSGA: - contabilità: Codici meccanografici IIS: MIIS03600A - ITC: MITD03601L - IPAA: MIRA03601A - LS: MIPS03601R Codice Fiscale Sito internet PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S INDICE 1. LA MISSION DELL ISTITUTO pag. 3 - Il patto di corresponsabilità - l offerta formativa e gli indirizzi di studio - le risorse interne - le risorse esterne 2. L ORGANIZZAZIONE pag l organigramma - l informazione, la documentazione e la sicurezza - gli uffici amministrativi 3. IL PROCESSO DI INSEGNAMENTO-APPRENDIMENTO pag la programmazione formativa - la programmazione curricolare - la programmazione di classe - la gestione dell anno scolastico, il recupero e l orario delle lezioni - i criteri di valutazione e la valutazione nazionale degli apprendimenti - i criteri per l attribuzione del voto di condotta - l assegnazione del credito scolastico - i criteri di valutazione ai fini dell ammissione/non ammissione alla classe successiva - i trasferimenti da altre scuole 4. LE ATTIVITA E I PROGETTI DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA pag l accoglienza delle classi prime - il tutor individuale - i Bisogni Educativi Speciali (BES) - l educazione alla salute e lo sportello psicologico - l orientamento in entrata e in itinere - l orientamento in uscita - l alternanza scuola-lavoro e i rapporti con il mondo del lavoro - il volontariato 5. LA PROGETTAZIONE EXTRACURRICOLARE pag l offerta culturale - gli approfondimenti disciplinari e formativi - la pratica sportiva - gli stage linguistici all estero - i viaggi di istruzione 6. I RAPPORTI SCUOLA FAMIGLIA pag il libretto scolastico - i colloqui con i genitori e le comunicazioni intermedie - le riunioni di classe 7. LA VALUTAZIONE DELL OFFERTA FORMATIVA pag. 24 ALLEGATI - Allegato 1: Patto di corresponsabilità - Allegato 2: Calendario scolastico 2014_15 - Allegato 3: Regolamento interno 2 1. LA MISSION DELL ISTITUTO L'Istituto d Istruzione Superiore Vilfredo Federico Pareto, situato alla periferia nord della città di Milano, costituisce il punto di riferimento di un utenza piuttosto ampia che proviene per circa il 50% dalla città e per il restante 50% dai paesi dell hinterland (Paderno, Cinisello, Bollate, Novate, Garbagnate, Cormano, Paderno Dugnano ecc.), fatta eccezione per gli studenti della sezione di agraria, che provengono da tutte le zone di Milano e dell hinterland. Per soddisfare le esigenze di formazione di un utenza così costituita, il nostro istituto si è dotato negli anni delle attrezzature necessarie ad avviare al successo anche i ragazzi che hanno più bisogno di essere seguiti. I diplomati del Pareto si presentano sul mercato del lavoro, o scelgono di iscriversi all'università, con una formazione culturale, civile e professionale, all'altezza delle sfide del momento, che richiedono, oltre alle conoscenze e competenze specifiche, una buona dose di flessibilità e la capacità di far fronte alle proprie responsabilità. IL PATTO DI CORRESPONSABILITA A ogni studente e ai genitori degli alunni minorenni viene consegnato a inizio d anno il patto di corresponsabilità che costituisce l atto formale del patto educativo tra scuola e famiglia per il raggiungimento del successo formativo di ogni studente; esso vuole rappresentare il momento di piena assunzione di responsabilità delle parti agenti per la condivisione del progetto formativo nel rispetto di regole, diritti e doveri reciproci. L OFFERTA FORMATIVA Nato nel 1973 come I.T.F., l Istituto assume la denominazione attuale nel Attento ai cambiamenti nella scuola e nella società, il Pareto ha creato successivamente il corso per ragionieri programmatori, i progetti sperimentali Brocca ed Erica nel corso linguistico aziendale ed economico aziendale, e il progetto Mercurio nel corso programmatori. In occasione del dimensionamento Regionale del 14/02/2000, con il 1 settembre 2000 il complesso si è arricchito dell' Istituto Professionale per l'agricoltura e l'ambiente di Via Comasina 42. Nell anno scolastico è stato attivato il Liceo Socio-psicopedagogico. In conformità della Revisione dell assetto ordinamentale e didattico dei Licei, degli Istituti Tecnici, e degli Istituti Professionali (art. 64, comma 4, del decreto legge 25 giugno 2008, n.112, convertito dalla legge 6 agosto 2008, n. 133), al Pareto sono oggi attivi i seguenti corsi quinquennali : ISTITUTO TECNICO, SETTORE ECONOMICO, INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING con le opzioni o Amministrazione, finanza e marketing o Relazioni internazionali per il Marketing o Sistemi informativi aziendali ISTITUTO TECNICO, SETTORE ECONOMICO, INDIRIZZO TURISMO LICEO DELLE SCIENZE UMANE ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI PER L AGRICOLTURA E LO SVILUPPO RURALE con l opzione o Valorizzazione e commercializzazione dei prodotti agricoli del territorio Il superamento dell Esame di Stato consente agli studenti di tutti gli indirizzi l accesso ai CORSI UNIVERSITARI 3 GLI INDIRIZZI DI STUDIO : PROFILI PROFESSIONALI, QUADRI ORARIO E SBOCCHI LAVORATIVI ISTITUTO TECNICO ECONOMICO AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING PROFILO PROFESSIONALE Il Diplomato in Amministrazione, Finanza e Marketing ha competenze generali nel campo dei macrofenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale dei sistemi e processi aziendali, degli strumenti di marketing, dei prodotti assicurativo-finanziari e dell economia sociale. Integra le competenze dell ambito professionale specifico con quelle linguistiche e informatiche per operare nel sistema informativo dell azienda e contribuire sia all innovazione sia al miglioramento organizzativo e tecnologico dell impresa inserita nel contesto internazionale. Esperto in contabilità aziendale e industriale in grado di analizzare e risolvere fatti di gestione aziendale in collegamento con l ambiente in cui opera AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING Quadro Orario Materie Annualità Religione Italiano Storia Inglese Matematica Scienze motorie e sportive Diritto ed Economia Scienze Integrate (Scienze della Terra e Biologia) Scienze integrate (Fisica) Scienze integrate (Chimica) Geografia Informatica Seconda Lingua Comunitaria* Economia Aziendale Diritto Economia politica SBOCCHI PROFESSIONALI Libera professione (dopo corsi spec.) Studi professionali, aziende di credito e servizi finanziari, settore contabile-amministrativo di aziende di varia dimensione Compagnie assicurative, enti pubblici e parastatali, enti di tramite lavorativo Società di trasporti * Francese/tedesco/spagnolo 4 ARTICOLAZIONE RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL MARKETING PROFILO PROFESSIONALE Nell articolazione Relazioni intenzionali per il marketing, il profilo si caratterizza per il riferimento sia all ambito della comunicazione aziendale con l utilizzo di tre lingue straniere e appropriati strumenti tecnologici sia alla collaborazione nella gestione dei rapporti aziendali nazionali e internazionali riguardanti differenti realtà geo-politiche e vari contesti lavorativi. Figura quadro intermedio tra segretario e dirigente Collaboratore dirigente in realtà economiche di piccole e medie aziende e terziario con rapporti con l estero RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL MARKETING Quadro Orario Materie Annualità Religione Italiano Storia Inglese Matematica Scienze motorie e sportive Diritto ed Economia Scienze Integrate (Scienze della Terra e Biologia) Scienze integrate (Fisica) Scienze integrate (Chimica) Geografia Informatica Seconda lingua comunitaria* Economia Aziendale Terza lingua comunitaria** Economia aziendale geo-politica Diritto Relazioni Internazionali Tecnologie della comunicazione SBOCCHI PROFESSIONALI Libera professione (dopo corsi spec.), studi professionali, aziende di credito e servizi finanziari Compagnie assicurative, enti pubblici e parastatali, enti di tramite lavorativo Società di import-export Settore commerciale e amministrativo di aziende di varia dimensione * Francese/Tedesco/Spagnolo 5 **Francese/Tedesco/Spagnolo ARTICOLAZIONE SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI PROFILO PROFESSIONALE Nell articolazione Sistemi informativi aziendali, il profilo si caratterizza per il riferimento sia all ambito della gestione del sistema informativo aziendale sia alla valutazione, alla scelta e all adattamento di software applicativi. Il Diplomato è in grado di operare anche come utente di strumenti e software di avanguardia e come progettista di sistemi informativi aziendali automatizzati, divenendo interlocutore privilegiato degli specialisti hardware e software SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI Quadro Orario Materie Annualità Religione Italiano Storia Inglese Matematica Scienze motorie e sportive Diritto ed Economia Scienze Integrate (Scienze della Terra e Biologia) Scienze integrate (Fisica) Scienze integrate (Chimica) Geografia Informatica Seconda Lingua Comunitaria Economia Aziendale Diritto Economia politica SBOCCHI PROFESSIONALI Libera professione (dopo corsi spec.), studi professionali, aziende di credito e servizi finanziari Aziende di servizi informatici Compagnie assicurative, enti pubblici e parastatali, enti di tramite lavorativo * Francese/tedesco/spagnolo 6 ISTITUTO TECNICO ECONOMICO TURISMO PROFILO PROFESSIONALE Il Perito nel Turismo ha competenze specifiche nel campo dei macrofenomeni economici nazionali e internazionali, della normativa civilistica e fiscale, oltre a competenze specifiche nel comparto delle aziende del settore turistico. Opera nel sistema produttivo con particolare attenzione alla valorizzazione e fruizione del patrimonio paesaggistico, artistico, culturale, artigianale, enogastronomico. Il diplomato opera con professionalità e autonomia nelle diverse tipologie di imprese turistiche e comunica in tre lingue straniere. TURISMO Quadro Orario Materie Annualità Religione Italiano Storia Inglese Matematica Scienze motorie e sportive Diritto ed Economia Scienze Integrate (Scienze della Terra e Biologia) Scienze integrate (Fisica) 2 10 Scienze integrate (Chimica) 2 11 Geografia Geografia turistica Informatica Seconda Lingua Comunitaria* Terza lingua comunitaria** Economia Aziendale Discipline turistiche e aziendali Diritto e legislazione turistica Arte e territorio SBOCCHI PROFESSIONALI Agenzie di viaggio e tour operator Aziende di promozione turistica Alberghi, villaggi turistici e agriturismi Enti pubblici e privati di valorizzazione del territorio e di promozione dell offerta integrata Enti per l Organizzazione di eventi fieristici e culturali * Francese/tedesco **Spagnolo 7 LICEO DELLE SCIENZE UMANE PROFILO PROFESSIONALE Il percorso educativo del Liceo consente di approfondire e sviluppare le conoscenze e le abilità e a maturare le competenze necessarie per cogliere la complessità e la specificità dei processi formativi. Assicura la padronanza dei linguaggi, delle metodologie e delle tecniche di indagine nel campo delle scienze umane. Si inserisce nel mondo produttivo in impieghi di concetto statali, parastatali e privati con particolare competenza nei servizi della persona ( Operatori pedagogici della prevenzione infanzia, terza età, dell educazione permanente, della prevenzione del cosiddetto disagio adolescenziale, della rieducazione) LICEO DELLE SCIENZE UMANE Quadro Orario Materie Annualità Religione Lingua e letteratura italiana Lingua e cultura latina Storia e geografia Storia Filosofia Scienze umane (antropologia pedagogia psic sociol) Diritto ed Economia Lingua e cultura straniera (Inglese) Matematica (con Informatica al primo biennio) Fisica Scienze naturali (Biologia Chimica - Scienz. d. Terra) Storia dell arte Scienze motorie e sportive SBOCCHI PROFESSIONALI Associazioni, centri e fondazioni socio-assistenziali e sanitari Terzo settore Ospedali Scuole dell infanzia Enti di cooperazione internmazionale 8 ISTITUTO PROFESSIONALE SERVIZI PER L AGRICOLTURA E LO SVILUPPO RURALE PROFILO PROFESSIONALE Il Diplomato di istruzione professionale, nell indirizzo Servizi per l agricoltura e lo sviluppo rurale, possiede competenze relative alla valorizzazione, produzione e commercializzazione dei prodotti agrari ed industriale. Interviene sia in processi produttivi che nell identificazione di situazioni ambientali precarie, collaborando al risanamento, e attivando rapporti con i servizi di tutela ambientale. Interviene nell individuare ed applicare mezzi idonei per eseguire interventi culturali nel settore primario secondo processi produttivi tesi a realizzare un agricoltura compatibile con la gestione di attività ospitative; contribuisce all organizzazione ed alla gestione degli aspetti ristorativi e ricreativi; è in grado di comprendere e applicare le normative in materia. Attiva gestioni aziendali, fornisce assistenza alle aziende ed agli organismi cooperativi ed associativi del settore - Riassume le indicazioni dei mercati interpretandone le tendenze Collega la produzione con il mercato indirizzando le attività produttive verso la completa integrazione con l organizzazione della distribuzione e dei consumi nel pieno rispetto degli equilibri ambientali SERVIZI PER L AGRICOLTURA E LO SVILUPPO RURALE Quadro Orario Materie Annualità Religione Italiano Storia Inglese Matematica Scienze motorie e sportive Diritto ed Economia Scienze integrate (Scienze della Terra e Biologia) Scienze integrate (Fisica) con compresenza di un ora Scienze integrate (Chimica) - con compresenza di un ora Tecnologie dell informazione e della comunicazione Ecologia e pedologia Laboratori tecnologici ed esercitazioni Biologia applicata Chimica applicata Tecniche di allevamento vegetale e animale Agronomia territoriale e sistemi forestali Economia agraria e dello sviluppo territoriale Valorizzazione attività produttiva e legislazione di settore Sociologia rurale e storia dell Agricoltura Geografia SBOCCHI PROFESSIONALI Addetto alla manutenzione del verde Settore ecologico Progettazione verde Aziende ortoflorovivaistiche e agrarie Aziende chimiche di settore Aziende agroalimentari Aziende agrituristiche 9 Opzione VALORIZZAZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE DEI PRODOTTI AGRICOLI DEL TERRITORIO Triennio PROFILO PROFESSIONALE Il Diplomato di istruzione professionale, nell indirizzo Servizi per l agricoltura e lo sviluppo rurale, opzione Valorizzazione e commercializzazione dei prodotti agricoli del territorio possiede competenze relative alla valorizzazione, produzione e commercializzazione dei prodotti agrari ed agroindustria. Il percorso è finalizzato a sviluppare competenze specifiche riguardanti le diverse forme di marketing, sia per la promozione della cultura dei prodotti del territorio a livello nazionale ed internazionale, sia ad assistere produttori, trasformatori e distributori per adeguarsi alle nuove esigenze e ai modelli di comportamento in materia di alimentazione. Quadro Orario Materie Annualità Religione Italiano Storia Inglese Matematica Scienze motorie e sportive Biologia applicata 3 8. Chimica applicata e processi di trasformazione Tecniche di allevamento vegetale e animale Agronomia territoriale e ecosistemi forestali Economia agraria e dello sviluppo territoriale Valorizzazione delle attività produttive e legislazione nazionale e comunitaria 13.Sociologia rurale e storia dell Agricoltura 2 14.Economia dei mercati e marketing agroalimentare e ed 2 2 elementi di logistica SBOCCHI PROFESSIONALI Addetto alla manutenzione del verde Settore turistico culturale Settore controllo qualità dei prodotti Aziende agroalimentari Aziende agrituristiche 10 LE RISORSE INTERNE LE RISORSE UMANE Docenti La funzione docente realizza il processo di insegnamento/apprendimento volto a promuovere lo sviluppo umano, culturale, civile e professionale degli alunni, sulla base delle finalità e degli obiettivi previsti dagli ordinamenti scolastici definiti per i vari ordini e gradi dell istruzione. La funzione docente si fonda sull autonomia culturale e professionale dei docenti; essa si esplica nelle attività individuali e collegiali e nella partecipazione alle attività di aggiornamento e formazione in servizio. In attuazione dell autonomia scolastica i docenti, nelle attività collegiali, elaborano, attuano e verificano, per gli aspetti pedagogico-didattici, il piano dell offerta formativa, adattandone l articolazione alle differenziate esigenze degli alunni e tenendo conto del contesto socio-economico di riferimento. Il profilo professionale dei docenti è costituito da competenze disciplinari, psicopedagogiche, metodologicodidattiche, organizzativo-relazionali e di ricerca, tra loro correlate ed interagenti, che si sviluppano col maturare dell esperienza didattica, l attività di studio e di sistematizzazione della pratica didattica. I contenuti della prestazione professionale del personale docente si definiscono nel quadro degli obiettivi generali perseguiti dal sistema nazionale di istruzione e nel rispetto degli indirizzi delineati nel piano dell offerta formativa della scuola. competenza disciplinare Le competenze disciplinari formano il presupposto indispensabile per l attività docente, all interno della quale la programmazione costituisce l attività in cui si fanno interagire le conoscenze disciplinari con gli opportuni interventi didattici e metodologici in grado di stimolare l attenzione e la motivazione all apprendimento dello studente. competenza psicopedagogica e didattico -metodologica L attenzione degli insegnanti è sempre vigile nel cogliere i motivi di disagio che si manifestano nell adolescente individuando le differenti cause del malessere. Essi cercano di percepire se le difficoltà derivino da carenze cognitive o da un non ben consolidato metodo di studio, da lacune disciplinari pregresse o da incapacità a seguire il ritmo dello svolgimento dei programmi, da disagio affettivo dovuto a cause esterne alla scuola o all ambiente scolastico. competenza strumentale Nel contesto odierno il rinnovamento della didattica passa necessariamente attraverso l introduzione nell attività docente dei nuovi strumenti di lavoro, come i laboratori di PC multimediali e linguistici (con i loro pacchetti applicativi e con la loro pressoché inesauribile modalità di impiego), che il Pareto ha provveduto a rinnovare e a potenziare introducendo organicamente l uso degli strumenti offerti dalla più aggiornata tecnologia. collegialità La collegialità è l ambito privilegiato a partire dal quale si sviluppa il modo di sentire e di vivere le scelte dei docenti del Pareto. Essa si articola in CONSIGLI DI CLASSE e in CONSIGLI PER MATERIE, nonché nelle varie commissioni con funzioni specifiche. Studenti Gli studenti che frequentano il Pareto, oltre ad essere utenti di un servizio quale è quello scolastico, possono essere considerati anche come risorse valide sia per quanto riguarda il potenziale umano che mettono in comune nel quotidiano, con compagni e insegnanti, sia per le competenze tecnologiche che molti hanno. Genitori Anche i genitori sono risorse, sia come fonte di informazione riguardante i figli, che può permettere alla scuola di conoscere più a fondo gli allievi, sia per le competenze che possono mettere a disposizione, nonché per il supporto che possono offrire alla gestione della scuola nei vari ambiti. Personale Tecnico-Amministrativo-Ausiliario L istituto può al momento contare su aiutanti tecnici, collaboratori scolastici, assistenti amministrativi e un Direttore Amministrativo, tutti consapevolmente impegnati con le altre componenti a creare un clima favorevole al successo formativo degli studenti e a garantire il miglior servizio all utenza. 11 LE RISORSE MATERIALI Sin dalla sua fondazione, il Pareto è stato sollecito nel dotarsi di nuovi strumenti tecnologici per dare una preparazione sempre più aggiornata agli studenti. Gli ambienti scolastici sono dotati di connessione
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks