Please download to get full document.

View again

of 8
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.

PRINCIPALI CARRIERE E PROFESSIONI PER IL LAUREATO IN SCIENZE POLITICHE

Category:

Concepts & Trends

Publish on:

Views: 26 | Pages: 8

Extension: PDF | Download: 0

Share
Related documents
Description
PRINCIPALI CARRIERE E PROFESSIONI PER IL LAUREATO IN SCIENZE POLITICHE Il laureato in Scienze politiche presenta una formazione multidisciplinare che apre a percorsi lavorativi in vari ambiti, nazionali
Transcript
PRINCIPALI CARRIERE E PROFESSIONI PER IL LAUREATO IN SCIENZE POLITICHE Il laureato in Scienze politiche presenta una formazione multidisciplinare che apre a percorsi lavorativi in vari ambiti, nazionali e internazionali, pubblici e privati, sia nel mondo non profit sia in quello for profit. Di seguito si riportano alcune professioni che rappresentano potenziali sbocchi occupazionali per i laureati provenienti dal Corso di Studi in Scienze politiche. Per ciascuna professione si descrivono i principali compiti e attività specifiche che la caratterizzano. CARRIERE NELLE AMMINISTRAZIONI DELLO STATO, NEGLI ENTI PUBBLICI E NEGLI ENTI LOCALI Dirigenti ed equiparati delle amministrazioni dello Stato, degli enti pubblici non economici e degli enti locali pianificare, programmare e coordinare il lavoro o le attività disporre la formazione del personale controllare e valutare le attività svolte e i risultati ottenuti dare direttive per lo svolgimento delle attività formulare pareri o proposte partecipare al dibattito scientifico (conferenze, convegni, seminari, ecc.) assegnare e gestire le risorse finanziarie stabilire obiettivi applicare norme o regolamenti gestire e/o coordinare le risorse umane Addetto all ufficio studi e ricerche di enti e organizzazioni pubbliche contribuire al dibattito scientifico (conferenze, convegni, ecc.) produrre pubblicazioni scientifiche redigere progetti di ricerca prendere parte e coordinare gruppi di lavoro o di ricerca analizzare fenomeni sociali (mercato del lavoro, flussi migratori ecc.) Docenti universitari in scienze politiche e sociali curare gli aspetti organizzativi della didattica universitaria (programmare la didattica, partecipare a progetti, progettare curricoli formativi, ecc.) partecipare al dibattito scientifico (conferenze, convegni, seminari, ecc.) coordinare le attività di ricerca ricevere e/o assistere gli studenti esaminare e valutare gli studenti assegnare e seguire tesi di laurea, di dottorato o di specializzazione impartire lezioni in aula fare ricerca scientifica presiedere o partecipare alle sedute di laurea coordinare le attività e partecipare alla gestione della struttura (facoltà, corsi di laurea, dipartimento, centri di calcolo, ecc.) far parte di organi istituzionali (commissioni, comitati universitari, ecc.) predisporre e presentare progetti di ricerca scientifica realizzare pubblicazioni scientifiche (articoli, saggi, libri, ecc.) NOTA: I laureati in Scienze politiche sono in genere ammessi ai bandi di concorso pubblico per accedere a ruoli e posizioni diverse nell ambito delle amministrazioni dello Stato, degli enti pubblici non economici e degli enti locali. I laureati magistrali in Scienze politiche possono partecipare ai concorsi per l insegnamento presso gli Istituti secondari superiori purché i titoli di studio acquisiti soddisfino i requisiti ministeriali richiesti. CARRIERA DIPLOMATICA Ambasciatori, ministri plenipotenziari e alti dirigenti della carriera diplomatica (commissario consolare, consigliere di ambasciata, consigliere di legazione, consigliere per l' emigrazione e gli affari sociali, console, console generale, ministro plenipotenziario, vice ambasciatore) cooperare con altri Paesi per definire politiche comuni svolgere attività di analisi politica ed economica promuovere e partecipare a negoziati internazionali accogliere i ministri del proprio Paese in visita promuovere la lingua e la cultura del proprio paese nel paese ospitante gestire le situazioni di crisi riguardanti le collettività all'estero tenersi aggiornati sulla situazione politica del Paese ospitante definire, organizzare e coordinare le attività dell'ambasciata o del Consolato supportare le istituzioni nella politica estera rappresentare e difendere all'estero gli interessi del proprio paese in vari settori (economico, politico, ecc.) stabilire, curare e monitorare i rapporti tra il Paese di appartenenza e il Paese ospitante tutelare i connazionali all'estero partecipare a convegni, conferenze o congressi CARRIERE NELL'AMBITO DELLE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI Funzionario presso organizzazioni internazionali L elenco delle organizzazioni internazionali è reperibile al seguente indirizzo: CARRIERE NELL'AMBITO DI ORGANI O ENTI DI CARATTERE POLITICO A LIVELLO NAZIONALE E INTERNAZIONALE Membri di organismi di governo e di assemblee nazionali con potestà legislativa e regolamentare (membro del Senato, membro della Camera dei deputati) progettare e avanzare proposte di legge condurre indagini conoscitive su alcuni settori particolari del paese nominare amministratori di enti, istituzioni, aziende pubbliche partecipare a commissioni parlamentari recepire istanze provenienti dal sociale svolgere attività istruttoria (interrogazioni, interpellanze, ecc.) votare normative o trasformare in leggi le proposte di legge o gli atti del governo tenere i rapporti con l'elettorato (favorire la partecipazione dei cittadini, divulgare i risultati ottenuti, ecc.) Dirigenti di partiti e movimenti politici Principali compiti ed attività organizzare campagne di promozione e proselitismo o campagne elettorali recepire e/o divulgare le politiche del partito curare i rapporti con i dirigenti territoriali del proprio o di altri partiti organizzare o partecipare a eventi (convegni, comizi, congressi, manifestazioni, ecc.) gestire e/o coordinare dipartimenti tematici del partito monitorare le strutture locali curare i rapporti con enti, istituzioni o organi dello stato curare la formazione dei dirigenti politici e degli amministratori recepire istanze provenienti dal territorio Assistente parlamentare europeo Coadiuva un determinato parlamentare europeo nella sua attività Collaboratore parlamentare nel Parlamento italiano Assiste il parlamentare nell espletamento delle funzioni legate al suo mandato CARRIERE IN AMBITO PRIVATO (IMPRESE FOR PROFIT E ORGANIZZAZIONI ATTIVE NEL TERZO SETTORE) Direttori e dirigenti del dipartimento comunicazione, pubblicità e pubbliche relazioni curare i rapporti con i mezzi di informazione organizzare e/o sponsorizzare eventi organizzare o gestire azioni di marketing studiare o realizzare materiale pubblicitario curare i rapporti con le agenzie pubblicitarie promuovere l'immagine dell'azienda predisporre o gestire strategie di comunicazione valutare, impostare o realizzare campagne pubblicitarie organizzare o partecipare a fiere, meeting, eventi curare i rapporti con soggetti esterni Addetti alle pubbliche relazioni partecipare a fiere, meeting, eventi organizzare eventi cercare gli sponsor valutare i risultati curare i rapporti con i mezzi di informazione organizzare o gestire azioni di marketing creare opuscoli o materiali informativi redigere o predisporre testi per discorsi ufficiali o comunicati stampa visionare la rassegna stampa gestire e aggiornare i contenuti di siti web predisporre o gestire strategie di comunicazione Addetti ai public affairs monitoraggio legislativo predisposizione dossier su progetti e disegni di legge contatto e relazioni con decisori pubblici e privati redazione emendamenti e interventi parlamentari Direttori e dirigenti del dipartimento organizzazione, gestione delle risorse umane e delle relazioni industriali curare le relazioni industriali allocare/riallocare le risorse umane controllare e documentare i costi del personale adottare provvedimenti disciplinari tenere i rapporti con le organizzazioni sindacali disporre il reclutamento e la selezione del personale sovrintendere a questioni legali controllare o gestire la corretta applicazione delle norme sulla sicurezza gestire le politiche retributive garantire l'applicazione delle norme e dei regolamenti elaborare percorsi di carriera controllare la qualità del processo o del prodotto gestire i processi di esternalizzazione disporre la formazione del personale Addetti alle risorse umane analizzare i fabbisogni di aziende ed organizzazioni definire la cessazione dei rapporti di lavoro supervisionare gli aspetti normativi e amministrativi relativi alla gestione del personale curare le relazioni industriali curare o supervisionare la stipula dei contratti amministrare il personale (organizzare turni, ferie, occuparsi delle pratiche di infortunio, elaborare le buste paghe, controllo assenze e presenze, ecc.) valutare il rendimento del personale selezionare e reclutare il personale (prendere visione delle candidature, analizzare i curricula, avere colloqui con i candidati, ecc.) definire i criteri e i programmi di sviluppo delle carriere coordinare la formazione del personale (rilevare le necessità formative dei dipendenti, elaborare piani di formazione, ecc.) Addetti agli affari generali (addetto ad attività di back office, coadiutore amministrativo, impiegato amministrativo, operatore amministrativo, personale di segreteria addetto alle attività amministrative, preparatore di bandi) Principali compiti ed attività organizzare e partecipare a riunioni o assemblee predisporre atti, pratiche o provvedimenti amministrativi controllare il rispetto delle regole o delle procedure eseguire adempimenti amministrativi emettere autorizzazioni al pagamento, fatture o ricevute fiscali seguire lo svolgimento di gare d'appalto redigere verbali o documenti acquisire o trasmettere informazioni controllare e gestire la corrispondenza archiviare dati o documenti pubblicare le delibere curare o supervisionare la stipula dei contratti raccogliere dati ed elaborare statistiche Project Manager Si occupa del coordinamento e dell organizzazione delle attività connesse alla realizzazione di un progetto e delle risorse umane ed economiche impiegate. Tra i compiti principali: pianificazione del progetto valutazione e organizzazione delle risorse umane da destinarsi al progetto Esperto dei mercati esteri si interessa delle norme che regolano il commercio e il diritto internazionale e dei compiti legati al trasporto delle merci in relazione ai contratti, ai pagamenti e alle assicurazioni partecipa alla pianificazione del processo di internazionalizzazione dell azienda analizza il processo di globalizzazione dei mercati ricerca nuovi mercati in cui lanciare i prodotti o i servizi dell azienda gestisce i contatti con clienti, fornitori etc. Addetto all ufficio studi e ricerche di associazioni di categoria, sindacati, ONG contribuire al dibattito scientifico (conferenze, convegni, ecc.) produrre pubblicazioni scientifiche redigere progetti di ricerca prendere parte e coordinare gruppi di lavoro o di ricerca analizzare fenomeni sociali (mercato del lavoro, flussi migratori ecc.) Ricercatore presso enti di ricerca privati non profit o for profit contribuire al dibattito scientifico (conferenze, convegni, ecc.) produrre pubblicazioni scientifiche redigere progetti di ricerca prendere parte e coordinare gruppi di lavoro o di ricerca analizzare fenomeni sociali (mercato del lavoro, flussi migratori ecc.) I laureati in Scienze politiche possono inoltre ricoprire vari ruoli in qualità di funzionari e operatori in: organizzazioni non governative; cooperative sociali; centri servizi per il volontariato; associazioni per l ambiente e il territorio; associazioni culturali; organizzazioni sindacali. Ulteriori professioni Giornalista e comunicatore pubblico o privato realizzare servizi giornalistici (interviste, inchieste, documentari, ecc.) illustrare gli eventi in modo oggettivo condurre o intervenire in trasmissioni radio televisive moderare dibattiti o conferenze svolgere attività redazionale (ovvero rivedere o selezionare articoli, testate, titoli, impaginazione, contenuti, stile, ecc.) confezionare la notizia (raccogliere informazioni, consultare le agenzie, verificare le fonti, fare sopralluoghi, selezionare gli argomenti, ecc.) curare i rapporti con le redazioni dislocate sul territorio commentare la rassegna stampa in trasmissioni radio-televisive coordinare la programmazione o la linea redazionale (linea politica, agenda delle notizie, scelta degli invitati, ecc.) curare la rassegna stampa preparare e diffondere comunicati stampa e informazioni di interesse del committente tenere i rapporti con media e stakeholders preparare analisi e approfondimenti sui mezzi off e online Consulente del lavoro Principali compiti ed attività Opera al fine di supportare da libero professionista le aziende nell amministrazione delle risorse umane Social media manager Principali compiti ed attività Opera sui social al fine di gestire la presenza di un progetto sui social network. Può essere direttamente legato ad aziende, operare nel nonprofit o in qualità di libero professionista. Ha responsabilità di contenuti, profili di privacy e verifica delle informazioni circolanti in rete (fact checking e flussi). Organizzatori di fiere, esposizioni ed eventi culturali ricercare gli spazi espositivi curare i rapporti con i fornitori (strutture alberghiere, noleggio materiali, servizi catering, ecc.) ricercare gli espositori assegnare gli spazi agli espositori pubblicizzare gli eventi identificare i soggetti interessati a fruire dell'evento ideare l'evento (individuare settori merceologici, contenuti, tempi e luoghi) coordinare le attività e gestire l'organizzazione dell'evento cercare gli sponsor curare i rapporti con gli enti patrocinatori preparare il materiale illustrativo curare i rapporti con i mezzi di informazione selezionare e reclutare il personale Esperti nello studio, nella gestione e nel controllo dei fenomeni sociali condurre attività di ricerca sociale predisporre e presentare progetti di ricerca scientifica individuare e reperire materiale informativo (fonti statistiche, materiale d'archivio, documenti, ecc.) redigere e diffondere rapporti di ricerca progettare e predisporre strumenti di ricerca controllare la qualità delle indagini analizzare e comprendere i fenomeni sociali progettare interventi nel campo delle politiche e dei servizi sociali elaborare e analizzare dati partecipare al dibattito scientifico (conferenze, convegni, seminari, ecc.) realizzare pubblicazioni scientifiche (articoli, saggi, libri, ecc.) NOTA: In particolare, a seguito della classificazione ISTAT delle professioni (2011), il Corso di laurea magistrale in Relazioni internazionali ed europee prepara alla professione di: Specialisti del controllo nella Pubblica Amministrazione (cod ), Specialisti dei sistemi economici (cod ); Specialisti in scienza politica (cod ).
Similar documents
View more...
Search Related
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks