Please download to get full document.

View again

of 7
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.

REGOLAMENTO TITOLARI CARTE DI CREDITO CARTASI INDIVIDUALI

Category:

Music

Publish on:

Views: 19 | Pages: 7

Extension: PDF | Download: 0

Share
Related documents
Description
Art. 1 - Definizioni I termini e le espressioni utilizzati in maiuscolo nel presente regolamento contrattuale, ove non altrimenti definiti all interno del medesimo, avranno il significato di seguito indicato:
Transcript
Art. 1 - Definizioni I termini e le espressioni utilizzati in maiuscolo nel presente regolamento contrattuale, ove non altrimenti definiti all interno del medesimo, avranno il significato di seguito indicato: ATM (Automated Teller Machine): sportello automatico, collocato generalmente presso gli sportelli bancari, che permette al Titolare di ottenere anticipi di denaro contante, nonché di avere, eventualmente, informazioni sul proprio stato contabile; Banca : la banca che riceve la richiesta di emissione della Carta oggetto del Contratto; Beneficiario : il soggetto previsto come destinatario finale dei fondi oggetto di un Operazione di pagamento; Carta/e : la/e carta/e di credito emessa/e da CartaSi S.p.A. e regolamentata/e dal Contratto; Carta/e Supplementare/i : la/e Carta/e Aggiuntiva/e e la/e Carta/e Familiare/i che può/possono essere richieste ai sensi dell art. 37; Carta/e a Saldo : la/e Carta/e per la/e quale/i il rimborso delle spese effettuate deve avvenire in un unica soluzione e senza applicazione di tassi di interesse, secondo quanto specificato all art. 21; Carta/e Revolving : la/le Carta/e che permette/ono di rimborsare le spese effettuate in rate mensili, secondo quanto specificato all art.21, e a cui è associata una linea di credito di tipo rotativo; Carta/e ad Opzione : la/e Carta/e con modalità di rimborso delle spese effettuate a saldo, con facoltà del Titolare di richiedere di passare dalla modalità di rimborso a saldo a quella rateale e viceversa, secondo quanto specificato all art. 21, e a cui è associata una linea di credito di tipo rotativo; Carte Rateali : collettivamente, le Carte Revolving e le Carte ad Opzione, quando queste ultime vengono utilizzate con modalità di rimborso rateale delle spese effettuate; Circuito/i Internazionale/i : il/i circuito/i internazionale/i il cui marchio è indicato sulla Carta; Codice del Consumo : il D. lgs. 6 settembre 2005, n. 206 e successive modifiche e integrazioni; Contratto : l accordo tra il Titolare e l Emittente per l emissione della Carta, che si compone dei documenti indicati all art. 2; Consumatore : la persona fisica di cui all art. 3, comma 1, lett. a) del Codice del Consumo; Documento Condizioni : il documento che - oltre alle ulteriori informazioni richieste dalla normativa applicabile - riporta, in maniera personalizzata, le condizioni in vigore relative alla Carta, incluse quelle economiche, e più precisamente: (i) il documento denominato Documento di sintesi Carte di credito CartaSi per le Carte a Saldo, e (ii) i documenti denominati Informazioni europee di base sul credito ai consumatori e Documento di sintesi Carte di credito CartaSi, per le Carte Revolving e per le Carte ad Opzione; Emittente : CartaSi S.p.A., con sede in Corso Sempione n. 55, 20145, Milano, società appartenente al Gruppo Bancario Istituto Centrale Banche Popolari Italiane S.p.A. e soggetta ai controlli della Banca d Italia; Esercente/i : il/i punto/i vendita e il/i fornitore/i, anche virtuale/i, aderente/i al/i Circuito/i Internazionale/i, presso il/i quale/i è possibile acquistare beni e/o servizi utilizzando la Carta, ed individuabile/i dal/i marchio/i che contraddistingue/ono il/i Circuito/i Internazionale/i; Estratto Conto : il rendiconto periodico inviato dall Emittente al Titolare di cui all art. 23; Limite di Utilizzo : il limite massimo di spesa mensile associato alla Carta, come determinato ai sensi dell art. 6; Limite di Utilizzo Residuo : la disponibilità di spesa mensile residua, come determinata ai sensi dell art. 6; Operazione di pagamento : l attività posta in essere dal Titolare o dal Beneficiario, di versare, trasferire o prelevare fondi tramite utilizzo della Carta, indipendentemente da eventuali obblighi sottostanti tra il Titolare e il Beneficiario; Ordine di pagamento : qualsiasi istruzione data dal Titolare o da un Beneficiario all Emittente con la quale viene chiesta l esecuzione di un Operazione di pagamento; Parti : congiuntamente, l Emittente e il Titolare; PIN (Personal Identification Number): codice da digitare, se richiesto dal POS o dall ATM, per completare un Operazione di pagamento e/o di anticipo di denaro contante; POS (Point of Sale): terminale collocato presso gli Esercenti, per l accettazione dei pagamenti di beni e servizi effettuati con la Carta; Prestatore/i di servizi di pagamento : il/i soggetto/i rientrante/i nella definizione di cui all art. 4, n. 9) della Direttiva 2007/64/CE; Regolamento Titolari : il presente regolamento contrattuale; Servizio Clienti : il servizio di assistenza dell Emittente (i cui riferimenti sono riportati sui Fogli Informativi delle Carte), messo a disposizione dei Clienti, che consente di usufruire dei servizi, automatici e con operatore, inclusi quelli regolamentati dal Contratto, di volta in volta disponibili e resi noti al Cliente; Sito Internet dell Emittente : il sito Supporto Durevole : qualsiasi strumento che permette al Titolare di memorizzare informazioni a lui personalmente dirette, in modo che possano essere agevolmente recuperate durante un periodo di tempo adeguato ai fini cui sono destinate le informazioni stesse, e che consenta la riproduzione immutata delle informazioni (ad esempio, file.pdf); TAN Mensile : il TAN annuale, calcolato sulla base dell anno civile, previsto dal Documento Condizioni, diviso il numero dei giorni dell anno di riferimento e moltiplicato per il numero di giorni del mese di riferimento; Testo Unico Bancario : il D. lgs. 1 settembre 1993, n. 385 e successive modifiche e integrazioni; Titolare/i o Cliente/i : il/i soggetto/i a cui viene rilasciata la Carta; Titolare/i della/e Carta/e Supplementare/i : il/i soggetto/i a cui viene rilasciata la Carta Supplementare. Art. 2 - Oggetto del Contratto Il Contratto ha come oggetto l emissione da parte dell Emittente di una Carta del tipo prescelto dal Titolare, nonché l erogazione di servizi ad essa collegati. Il Contratto si compone del presente Regolamento Titolari che contiene le condizioni generali di contratto, e dei seguenti documenti allegati, che ne costituiscono parte integrante e sostanziale: per tutte le Carte, il documento denominato Documento di sintesi Carte di credito CartaSi che, per le sole Carte a Saldo, costituisce il frontespizio del Contratto; per le sole Carte Revolving e ad Opzione, il documento denominato Informazioni europee di base sul credito ai consumatori, che, in tali casi costituisce il frontespizio del Contratto; il documento denominato Modulo di Richiesta della Carta, comprensivo dei dati anagrafici e degli altri dati del Titolare e di eventuali Titolari di Carte Supplementari; il documento denominato Informativa in materia di trattamento dei dati personali carte di credito CartaSi ; il documento denominato Sicurezza dei pagamenti via internet, disponibile anche sul Sito Internet dell Emittente. Gli articoli 24, 25, 26, 27, 28 e 29 trovano applicazione solo laddove l Emittente ed il Prestatore di servizi di pagamento del Beneficiario siano entrambi insediati nello Spazio Economico Europeo o l Emittente sia l unico Prestatore di servizi di pagamento coinvolto nell Operazione di pagamento e/o di anticipo di denaro contante. In caso contrario, troveranno applicazione le norme del Circuito Internazionale utilizzato, di tempo in tempo vigenti. Art. 3 - Emissione della Carta e conclusione del Contratto La Banca che riceve la richiesta di emissione della Carta effettua autonomamente la relativa istruttoria, secondo i criteri dalla stessa adottati per il rilascio di carte di credito, restando nella sua piena discrezionalità il relativo inoltro all Emittente. I dati contenuti nel Modulo di Richiesta, debitamente compilato in ogni sua parte, firmato dal Cliente e convalidato dalla Banca, vengono inviati all Emittente. La Carta può essere rilasciata dall Emittente, a proprio insindacabile giudizio, unicamente a persona fisica, residente o non residente, maggiorenne e non interdetta. La richiesta di emissione, contenuta nel Modulo di Richiesta, costituisce la proposta contrattuale del Titolare. La richiesta si considera accettata dall Emittente ed il Contratto si considera pertanto perfezionato, nel momento della ricezione da parte del Titolare del plico contenente la Carta, insieme con la lettera di accettazione dell Emittente. La Carta é di proprietà esclusiva dell Emittente al quale deve essere immediatamente restituita (tagliandola verticalmente in due parti), a fronte di richiesta motivata dello stesso e/o in caso di cessazione del Contratto. Art. 4 - Diritto di ripensamento del Cliente Il Cliente che riveste la qualifica di Consumatore ha facoltà di esercitare il proprio diritto di ripensamento, e quindi di recedere dal Contratto, entro 14 (quattordici) giorni dalla data di conclusione dello stesso, determinata ai sensi del precedente art. 3, oppure - se successivo - dal giorno in cui il Cliente riceve tutte le condizioni, insieme alle informazioni previste ai sensi dell art. 125-bis, comma 1, del Testo Unico Bancario. Se il Contratto è concluso mediante tecniche di comunicazione a distanza, quali ad esempio il telefono, internet o la posta elettronica, e quindi senza la presenza fisica e contemporanea del Cliente e del personale della Banca, il diritto di recedere dal Contratto può essere esercitato entro 14 (quattordici) giorni dalla data di conclusione dello stesso oppure - se successivo - dal giorno in cui il Cliente riceve le condizioni contrattuali insieme alle informazioni richieste ai sensi del Codice del Consumo. Il Cliente può recedere, ai sensi del presente articolo, senza penali e senza doverne indicare il motivo, mediante comunicazione scritta a mezzo raccomandata A.R. da inviare all Emittente, agli indirizzi/recapiti indicati nel successivo art. 44. Il recesso si considera efficace dal momento in cui l Emittente ne viene a conoscenza. Se il Contratto ha avuto esecuzione in tutto o in parte, il Cliente, entro 30 (trenta) giorni dall invio della comunicazione di recesso è tenuto a restituire all Emittente l importo dovuto in linea capitale e a pagare gli interessi maturati fino al momento della restituzione, calcolati secondo quanto stabilito dal Contratto, oltre ad eventuali somme non ripetibili corrisposte dall Emittente alla Pubblica Amministrazione. Se il Cliente ritarda a pagare queste somme decorreranno interessi di mora, oltre a spese e commissioni, nella misura indicata nel Documento Condizioni. Al Cliente che recede ai sensi del presente articolo non verrà addebitata alcuna parte della quota annuale di cui al successivo art. 5, e, se già addebitata, essa verrà stornata per intero. Inoltre, se in possesso della Carta, il Cliente deve provvedere alla sua pronta invalidazione (tagliandola verticalmente in due parti) e restituzione alla Banca e/o all Emittente. In caso diverso, l Emittente provvederà a bloccare la Carta ed ogni utilizzo successivo sarà da considerarsi illecito. Il recesso si estende anche ad eventuali servizi accessori al Contratto di cui al successivo art. 36. Regolamento Carte di Credito CartaSi - Richieste tramite banca - n 25 - ottobre di 7 Art. 5 - Durata del Contratto e validità della Carta Il Contratto ha durata indeterminata. Tutte le Carte sono valide fino al termine di scadenza indicato su di esse e scadono l ultimo giorno del mese indicato sulle stesse. Il periodo di validità delle Carte è previsto a solo scopo di sicurezza e per permettere la loro sostituzione periodica e non incide sulla durata indeterminata del Contratto. Di regola le Carte sono rilasciate per un periodo di 36 (trentasei) mesi e vengono rinnovate automaticamente, per un uguale periodo di tempo, alle condizioni in vigore al momento del rinnovo, salvi i casi di risoluzione o recesso dal Contratto. L Emittente, d intesa con la Banca, potrà prevedere periodi diversi di validità e/o rinnovo delle Carte. In sede di emissione della Carta, così come per ogni annualità relativa al suo periodo di validità e per ogni suo rinnovo, l Emittente provvede all addebito, in Estratto Conto, di una quota annuale, nella misura prevista dalle condizioni economiche di tempo in tempo vigenti, e riportate nel Documento Condizioni. Art. 6 - Limiti di utilizzo L ammontare del Limite di Utilizzo della Carta è stabilito dalla Banca, nell ambito dell istruttoria di cui all art. 3, entro i limiti preventivamente indicati dall Emittente, ed è riportato nel Contratto. Per le Carte Rateali, il Limite di Utilizzo coincide con il limite di utilizzo della linea di credito revolving associata alle Carte stesse. Il Titolare potrà concordare per iscritto con l Emittente, tramite la Banca, eventuali, variazioni del Limite di Utilizzo. L inoltro della richiesta all Emittente rientra nella piena discrezionalità della Banca. L Emittente può valutare ed accettare tale richiesta a proprio insindacabile giudizio. Fermo restando quanto previsto ai successivi artt. 22 e 34, su richiesta della Banca, l Emittente ha comunque la facoltà di variare il Limite di Utilizzo per giustificato motivo, in qualsiasi momento, comunicandolo al Titolare ai sensi dell art. 43 e se vi sono i presupposti indicati al successivo art. 38. Nel corso di ogni mese, il Limite di Utilizzo Residuo della Carta è determinato dalla differenza fra: a) il Limite di Utilizzo; e b) gli Ordini di pagamento e le operazioni di anticipo di denaro contante già eseguiti, le movimentazioni e le somme a qualsiasi titolo già contabilizzate e, per le Carte Rateali, il debito residuo. Il Limite di Utilizzo Residuo si ripristina mensilmente fino all importo del Limite di Utilizzo, decurtato delle eventuali Operazioni di pagamento e di anticipo di denaro contante non ancora inserite nell Estratto Conto del mese precedente. Per le Carte Rateali, la linea di credito concessa al Titolare è di tipo rotativo, ed il Cliente potrà immediatamente riutilizzare il credito di cui sia stato effettuato il rimborso mediante i versamenti mensili di cui ai successivi artt. 20 e 21. Il Titolare prende atto che, per le operazioni di anticipo di denaro contante, le banche che procedono all erogazione del servizio e/o i terzi proprietari o gestori degli sportelli automatici abilitati (ATM) aderenti al Circuito Internazionale possono imporre limiti minimi e massimi di prelievo, applicabili per ciascuna operazione, e/o giornalieri, e/o mensili o altro. Per motivi di sicurezza, al fine di limitare le perdite in caso di frode o di utilizzo non autorizzato della Carta, l Emittente può altresì stabilire limiti massimi di spesa per i singoli utilizzi effettuati dal Titolare presso gli Esercenti, che in tal caso saranno indicati nel Documento Condizioni. In ogni caso per ulteriori informazioni in merito ai limiti massimi dei singoli utilizzi il Titolare può contattare in qualsiasi momento il Servizio Clienti. Art. 7 - Uso della Carta La Carta deve essere usata solo dal Titolare personalmente e non può in nessun caso e per nessun motivo essere ceduta o data in uso a terzi. La Carta, entro il Limite di Utilizzo Residuo, consente al Titolare di: a) acquistare beni e/o servizi presso gli Esercenti senza contestuale pagamento in contanti. L acquisto potrà avvenire con una delle seguenti modalità: (i) con la firma della memoria di spesa o di documento equivalente (ad esempio scontrini emessi da terminali elettronici POS, installati presso l Esercente); (ii) digitando, ove previsto, il codice personale segreto o PIN; (iii) in modalità contactless, senza firma della memoria di spesa (o di documento equivalente) né digitazione del PIN. L uso della Carta su internet o su altri canali virtuali, telematici o telefonici potrà prevedere modalità differenti determinate di volta in volta dall Esercente (ad esempio, per il pagamento dei pedaggi autostradali, mediante semplice inserimento della Carta nel terminale). Per l uso della Carta su internet potrà essere richiesta l iscrizione del Titolare a uno dei protocolli di sicurezza dei Circuiti Internazionali proposti dall Emittente, che garantiscono la sicurezza dei pagamenti e la tutela da utilizzi illeciti del numero di Carta, quale ad esempio 3D Secure. In tal caso, la mancata adesione a tali protocolli di sicurezza potrebbe non consentire al Titolare di effettuare la transazione. Per un uso consapevole ed in sicurezza della Carta su internet, si rinvia al documento Sicurezza dei pagamenti via internet allegato al Contratto e disponibile su sito internet dell emittente nella sezione Trasparenza. Il Titolare può richiedere all Emittente di inibire l operatività della Carta su internet, ovvero di fissare un limite di spesa mensile per le operazioni di pagamento su internet; per le modalità di funzionamento del limite si rinvia alle regole operative comunicate al momento dell attivazione del servizio; b) ottenere anticipi di denaro contante da parte di banche aderenti al Circuito Internazionale in Italia e all estero, anche attraverso l uso degli sportelli automatici abilitati (ATM), individuabili dal marchio che contraddistingue il Circuito Internazionale. In tal caso il prelievo di denaro contante dovrà avvenire digitando il PIN. Se la tipologia di Carta prescelta lo prevede, inoltre, il Titolare può richiedere alla Banca di attivare sulla Carta una o più linee di credito aggiuntive (cui sarà associato un ulteriore fido) per l accesso ad ulteriori servizi. La richiesta di attivazione delle linee di credito aggiuntive deve avvenire mediante sottoscrizione da parte del Titolare del relativo contratto. La richiesta deve essere diretta alla filiale della Banca, restando nella sua piena discrezionalità il relativo inoltro all Emittente. L Emittente può valutare ed accettare la richiesta a proprio insindacabile giudizio. In alternativa, la richiesta potrà essere inoltrata direttamente all Emittente tramite i canali che potranno essere dallo stesso, di volta in volta, messi a disposizione (ad esempio, Portale Titolari) e resi noti al Cliente. Art. 8 - Uso della Carta per addebiti ricorrenti Il Titolare può utilizzare la Carta per il pagamento di spese ricorrenti, ad intervalli regolari, presso Esercenti (o altri Beneficiari) con i quali abbia stipulato appositi contratti per l erogazione continuativa di beni e/o servizi (domiciliazione di utenze, abbonamenti, ecc.) ed ai quali abbia rilasciato autorizzazione all addebito di tali spese sulla Carta. La revoca di detta autorizzazione dovrà essere effettuata dal Titolare direttamente nei confronti dell Esercente/Beneficiario, nei modi e nelle forme previste dalla legge e/o dal contratto concluso con l Esercente/Beneficiario. L Emittente resterà estraneo ad ogni contestazione in merito all efficacia della revoca stessa. Il Titolare prende atto che la revoca diverrà effettiva compatibilmente con i tempi tecnici necessari, dipendenti dai sistemi degli Esercenti/Beneficiari. In tutti i casi di cessazione del Contratto e/o di blocco e di invalidazione della Carta ai sensi del Contratto, il Titolare dovrà provvedere, a propria cura e spese, a revocare l autorizzazione nei confronti dell Esercente/Beneficiario con la massima sollecitudine e, ove possibile, prima che il rapporto contrattuale venga concluso e/o che la Carta divenga inutilizzabile. In tutti i casi di sostituzione della Carta ai sensi del Contratto, il Titolare dovrà comunicare all Esercente/Beneficiario, senza indugio e a propria cura e spese, i dati della nuova Carta emessa in sostituzione di quella precedente. Art. 9 - Consenso e autorizzazione delle Operazioni di pagamento Nel caso di utilizzo della Carta per effettuare acquisti presso gli Esercenti, il Titolare presta il consenso all Operazione di pagamento con le seguenti modalità: a) con la firma della memoria di spesa o di documento equivalente (ad esempio, scontrini emessi da terminali elettronici POS, installati presso l Esercente); b) digitando, ove previsto, il codice personale segreto o PIN; c) se l acquisto avviene attraverso canali remoti, mediante inserimento o comunicazione del numero della Carta e del c
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks