Please download to get full document.

View again

of 5
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 automatic

Category:

Advertisement

Publish on:

Views: 11 | Pages: 5

Extension: PDF | Download: 0

Share
Related documents
Description
TAU STERIL 2000 Rev. 0 Pag. 1 di 5 Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Emissione: Approvazione: Ufficio Tecnico Direttore Generale TAU STERIL 2000 Rev. 0 Pag. 2 di 5 INDICE Numero Titolo Pagina 1 Avvertenze
Transcript
TAU STERIL 2000 Rev. 0 Pag. 1 di 5 Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Emissione: Approvazione: Ufficio Tecnico Direttore Generale TAU STERIL 2000 Rev. 0 Pag. 2 di 5 INDICE Numero Titolo Pagina 1 Avvertenze 3 2 Introduzione Uso Previsto Materiali da Sterilizzare Responsabilità del Costruttore 3 3 Installazione 3 4 Caratteristiche Dati Tecnici Condizioni Ambientali di Lavoro Temperature Tempi Consigliati 4 5 Modalità d Uso 4 6 Condizioni per il Trasporto e l Immagazzinamento 4 7 Manutenzione e Pulizia 4 8 Schema Elettrico 5 9 Pannello Controllo 5 10 Norme di Sicurezza e Precauzioni Spiegazione Simboli 5 TAU STERIL 2000 Rev. 0 Pag. 3 di 5 1 Avvertenze Tau Steril 2000 è una Sterilizzatrice a Secco, non inserire materiale umido all interno della camera di sterilizzazione dell apparecchio: pericolo di cortocircuito. 2 Introduzione 2.1 Uso previsto materiali da Sterilizzare L apparecchiatura è utilizzata per la sterilizzazione di strumentario chirurgico in ambiente medico-paramedico. I materiali da sterilizzare devono resistere alle temperature d esercizio dell apparecchio: C. Non inserire all interno dell apparecchio materiali tossici, la TAU STERIL non si assume nessuna responsabilità in merito. 2.2 Responsabilità del Costruttore L apparecchiatura è costruita in ottemperanza delle normative europee. Si precisa che l uso dell apparecchiatura è limitato alle funzioni per cui è stata progettata e realizzata. Se la sterilizzatrice viene usata impropriamente, ogni rischio e pericolo è a carico dell utilizzatore. La garanzia del prodotto è pari a dodici mesi partendo dalla data d acquisto. 3 Installazione Rimuovere l apparecchiatura dall imballo con estrema cura e controllare l integrità della stessa. Accertarsi della corretta messa a terra dell impianto generale. Posizionare la sterilizzatrice su una superficie piana, per agevolare l areazione della stessa. Non avvicinare la sterilizzatrice a meno di 10 cm. da pareti o altre apparecchiature per consentire un idonea ventilazione. Non avvicinare oggetti o altro in prossimità del raggio d apertura della porta dell apparecchio al fine di consentire la corretta apertura della stessa. Collegare la sterilizzatrice ad una presa di corrente vicina e facilmente accessibile. Premere l interruttore generale portandolo in posizione ON e verificare l accensione dello stesso. 4 Caratteristiche 4.1 Dati Tecnici Peso: 13 Kg. Dimensioni Esterne: Larghezza cm. 44 Altezza cm. 38 Profondità cm. 31 Dimensioni Interne: Larghezza cm. 37,5 Altezza cm. 20 Profondità cm. 23 Assorbimento: 620 Watt Alimentazione: 230 V. 50 Hz. 4.2 Condizioni Ambientali di Lavoro - Temperatura Umidità (con T massima 31 ) 80% - Umidità ( con T massima 40 ) 50% 4.3 Temperature Tempi consigliati Il presente documento non deve essere riprodotto in forma parziale senza l autorizzazione del fabbricante. Le temperature impostabili sono in funzione delle caratteristiche specifiche dichiarate e documentate dal costruttore del materiale e/o strumento da sterilizzare. Le temperature consigliate per la sterilizzazione a secco vanno dai 150 ai 180. Importante: il personale che utilizza la sterilizzatrice, è tenuto a rispettare le suddette temperature. La temperatura massima impostabile è di 200 C. I tempi di sterilizzazione consigliati vanno da un minimo di 30 minuti a un massimo di 45/60. Il tempo massimo impostabile è di 120 minuti. La sterilizzatrice può funzionare anche a tempo indeterminato ( ruotando la manopola del temporizzatore in senso antiorario come indicato dalla scritta posta sulla targa dell apparecchio ). 5 Modalità D Uso 1) Pulire ed asciugare accuratamente lo strumentario da sterilizzare. 2) Accendere l interruttore generale. 3) Per impostare la Temperatura: Ruotare la manopola del termostato, e portare l indice sulla temperatura desiderata. 4) Ruotare la manopola del timer in senso orario, e portare l indice sul tempo desiderato ( massimo 120 minuti). A termine di queste operazioni, le spie bicolori vi confermeranno lo stato di funzionamento della macchina ( spia verde funzionamento, spia gialla termostato). Prima di stabilizzarsi sulla temperatura impostata, la spia gialla avrà delle accensioni ( questo indica la salita della temperatura). Volendo disinserire il temporizzatore e far funzionare la sterilizzatrice a tempo indeterminato, ruotare la manopola del timer in senso antiorario nella posizione manual. Per un corretto uso dell apparecchio, si consiglia di non riempire eccessivamente i ripiani di materiale, per consentire una buona circolazione del calore. Per il controllo della temperatura l apparecchio è dotato di un termometro, che visualizza la temperatura che è stata impostata. 6 Condizioni per il Trasporto e l Immagazzinamento La sterilizzatrice viene fornita con inballo che richiede le normali precauzioni di trasporto per materiali fragili, come indicato sulle scatole dell imballo stesso. In caso di reso per riparazione, utilizzare l imballo originale. In caso di immagazzinamento, posizionare l apparecchio in zone prive di umidità per salvaguardare i componenti elettrici. 7 Manutenzione e Pulizia Ogni tipo di manutenzione deve essere effettuata con filo di alimentazione disinserito, e con la macchina completamente fredda. Periodicamente pulire con un panno inumidito con alcool l interno della camera della sterilizzatrice. Non utilizzare spruzzi o getti d acqua. Non far penetrare acqua all interno: pericolo cortocircuito. Verificare periodicamente che il cavo di alimentazione elettrico sia in buono stato. In caso di malfunzionamento interpellare il costruttore. Per eventuali riparazioni si raccomanda di rendere la sterilizzatrice al costruttore, utilizzando l imballo originale. Controllare periodicamente / annualmente la temperatura mediante termometro tarato fornito dal costruttore. 8 Schema Elettrico Istruzioni D uso IS. Tau 2000 N 3 TAU STERIL 2000 Rev. 0 Pag. 4 di 5 LEGENDA TR= Termostato L1 = Lampadina Funzionamento L2 = Lampadina Termostato T = Temporizzatore R = Resistenza 230 V. 620 Watt. TM= Termometro I = Interruttore F = Fusibili ( 2 ) 6,3x A. M = Morsetto Terra 9 MT Pannello = Messa Terra di Controllo 10 Norme di Sicurezza e Precauzioni Istruzioni D uso IS. Tau 2000 N 3 TAU STERIL 2000 Rev. 0 Pag. 5 di 5 LEGENDA 1-2= Fusibili ( Rapidi 6,3x A. ) 3= Interruttore Generale 4= Termometro 5= Temporizzatore 6= Lampadina Funzionamento 7= Lampadina Termostato 8= Termostato Durante l uso, utilizzare guanti di protezione, per evitare eventuali scottature ( sulla carcassa esterna vi è l etichetta precauzionale ATTENZIONE PERICOLO SCOTTATURE). PRESTARE ATTTENZIONE E NON ESTRARRE ECCESSIVAMENTE I RIPIANI MENTRE SI TOGLIE IL MATERIALE DALLA STERILIZZATRICE: PERICOLO SCOTTATURE. La sterilizzatrice deve essere utilizzata soltanto da personale espressamente autorizzato ed informato sulle tecniche di Sterilizzazione sui materiali che si possono sterilizzare e sui tempi e temperature da utilizzare. L apparecchiatura deve essere usata esclusivamente per l uso per cui è stata concepita: sterilizzazione di strumenti chirurgici in ambiente medico e paramedico. E indispensabile prendere tutte le precauzioni necessarie ad evitare l uso improprio da parte di persone non autorizzate. E vietato modificare od alterare in qualsiasi modo le protezioni di sicurezza termiche ed elettriche dell apparecchiatura o metterle fuori uso. E vietato all operatore eseguire riparazioni di qualsiasi tipo. Durante le operazioni di pulizia e/o manutenzione, è assolutamente indispensabile accertarsi che l apparecchiatura sia scollegata dall alimentazione elettrica, e che sia raffreddata completamente. Nel caso di sterilizzazione di strumentario chirurgico ( ad esempio bisturi o strumenti a punta ), si consiglia l utilizzo di scarpe antinfortunistiche. Verificare periodicamente che il cavo di alimentazione non sia in nessun modo danneggiato Spiegazione Simboli ATTENZIONE: LEGGERE LE ISTRUZIONI D USO ATTENZIONE: PERICOLO SCOTTATURE ATTENZIONE: PERICOLO SCARICHE ELETTRICHE ATTENZIONE: UTILIZZA GUANTI PER LA PROTEZIONE DELLE MANI
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks