Please download to get full document.

View again

of 6
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.

MDS /116 ID ELETTROVALVOLA DI COMMUTAZIONE SERIE 10 VERSIONE MODULARE ISO p max 350 bar Q max 50 l/min ESEMPIO APPLICATIVO PRESTAZIONI

Category:

Scrapbooking

Publish on:

Views: 8 | Pages: 6

Extension: PDF | Download: 0

Share
Related documents
Description
41 251/116 ID MDS3 ELETTROVALVOLA DI COMMUTAZIONE VERSIONE MODULARE ISO p max 350 bar Q max 50 l/min PIANO DI POSA PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO ISO (CETOP )
Transcript
41 251/116 ID MDS3 ELETTROVALVOLA DI COMMUTAZIONE VERSIONE MODULARE ISO p max 350 bar Q max 50 l/min PIANO DI POSA PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO ISO (CETOP ) A T B La valvola MDS3 si utilizza per la commutazione di più portate o per la selezione di valori di pressione. Qui sotto è riportato un esempio di applicazione. I fori di passaggio olio attraversano tutto il corpo; per questa particolare caratteristica costruttiva la valvola MDS3 è impilabile con tutte le valvole modulari ISO Ø7.5 (max) Ø4 M5 P Lo speciale collegamento della valvola in parallelo alle vie P - T - A - B del circuito consente di eseguire facilmente diversi schemi idraulici oltre a migliorare le prestazioni per movimenti rapidi, riducendo al minimo le perdite di carico. PRESTAZIONI (rilevate con olio minerale con viscosità di 36 cst a 50 C) ESEMPIO APPLICATIVO Pressione massima d esercizio: - attacchi P - A - B - attacco T (versione in C.C.) - attacco T (versione in C.A.) bar DS3-S1 (cat ) Portata massima su attacchi P - A - B l/min 50 Campo temperatura ambiente C -20 / +50 RPC1-*/M/A (cat ) Campo temperatura fluido C -20 / +80 Campo viscosità fluido cst Grado di contaminazione del fluido Secondo ISO 4406:1999 classe 20/18/15 MDS3-SA1 Viscosità raccomandata cst 25 Massa valvola doppio solenoide valvola monosolenoide kg 2 1, /116 ID 1/6 1 - CODICE DI IDENTIFICAZIONE MDS 3 - / 10 - / Elettrovalvola di commutazione versione modulare Dimensione: ISO Tipo di cursore (vedi paragrafo 2) S* SA* RSA1 SB* RSB1 TA TB TA31 solo CC TB31 solo CC N. di serie: (da 10 a 19 le quote e gli ingombri di installazione rimangono invariati) Guarnizioni: N = guarnizioni in NBR per oli minerali (standard) V = guarnizioni in FPM per fluidi particolari Comando manuale (vedi paragrafo 12): Omettere per comando integrato nel tubo (standard) Connessione elettrica bobina: K1 = attacco per connettore tipo DIN (standard) K7 = attacco per connettore tipo DEUTSCH DT04-2P (disponibile solo sulle bobine D12 e D24) Tensione di alimentazione in corrente continua D12 = 12 V D24 = 24 V D28 = 28 V D48 = 48 V D110 = 110 V D220 = 220 V Tensione di alimentazione in corrente alternata A24 = 24 V - 50 Hz A48 = 48 V - 50 Hz A110 = 110 V - 50 Hz / 120 V - 60 Hz A220 = 220 V - 50 Hz / 240 V - 60 Hz 2 - TIPI DI CURSORE /116 ID 2/6 3 - FLUIDI IDRAULICI Usare fluidi idraulici a base di olio minerale tipo HL o HM secondo ISO Per questi tipi di fluidi, utilizzare guarnizioni in NBR (codice N). Per fluidi tipo HFDR (esteri fosforici) utilizzare guarnizioni in FPM (codice V). Per l uso di altri tipi di fluidi come ad esempio HFA, HFB, HFC consultare il nostro Ufficio Tecnico. L esercizio con fluido a temperatura superiore a 80 C comporta un precoce decadimento della qualità del fluido e delle guarnizioni. Il fluido deve essere mantenuto integro nelle sue proprietà fisiche e chimiche. 4 - PERDITE DI CARICO COLLEGAMENTI CURSORE P A P B A T B T CURVE DEL DIAGRAMMA S1, S S3 (*) RSA1 2 2 TA TA31 3 (*) il limite per il cursore S3 in posizione centrale è 25 l/min (curva 5) 5 - LIMITI DI IMPIEGO Le curve delimitano i campi di funzionamento portata in funzione della pressione per le diverse esecuzioni dell elettrovalvola. I limiti sono stati verificati con valvola standard, con funzionamento in 4 vie. Le prestazioni possono ridursi notevolmente se si utilizza una valvola a 4 vie come 3 vie, con bocca A o B tappata o senza portata. Le prove sono state eseguite secondo la norma ISO 6403, con tensione di alimentazione al 90% del valore nominale e con magneti a temperatura di regime. I valori indicati sono rilevati, con olio minerale viscosità 36 cst a 50 C e filtrazione ISO 4406:1999 classe 18/16/ Valvola CC Valvola CA CURSORE CURVA S1, S12, RSA1, TA, TB 1 S3 2 TA31 3 CURSORE CURVA S1, S12, RSA1, TA, TB 1 S TEMPI DI COMMUTAZIONE I valori indicati sono rilevati secondo ISO 6403, con olio minerale viscosità 36 cst a 50 C. TIPO DI ALIMENTAZIONE INSERZIONE TEMPI [ms] DISINSERZIONE CC CA /116 ID 3/6 7 - CARATTERISTICHE ELETTRICHE Elettromagneti Sono costituiti essenzialmente da due parti: il tubo e la bobina. Il tubo è avvitato al corpo valvola e contiene l ancora mobile che scorre immersa in olio, senza usura. La parte interna, a contatto con il fluido idraulico, garantisce la dissipazione termica. La bobina è fissata sul tubo con una ghiera e può essere ruotata e bloccata compatibilmente con gli ingombri. Protezione dagli agenti atmosferici CEI EN Connettore IP 65 IP 67 IP 69 K K1 DIN x (*) K7 DEUTSCH DT04 maschio x x x (*) (*) Il grado di protezione è garantito solo con connettore cablato e installato correttamente. VARIAZIONE TENSIONE DI ALIMENTAZIONE FREQUENZA DI INSERZIONE MAx valvola CC valvola CA ± 10% Vnom ins/ora ins/ora DURATA D INSERZIONE 100% COMPATIBILITA ELETTROMAGNETICA (EMC) (NOTA) BASSA TENSIONE CLASSE DI PROTEZIONE : Isolamento avvolgimento (VDE 0580) Impregnazione Conforme alla direttiva 2004/108/CE Conforme alla direttiva 2006/95 CE classe H classe F NOTA: per ridurre ulteriormente le emissioni si consiglia l impiego di connettori tipo H che prevengono le sovratensioni all apertura del circuito elettrico di alimentazione delle bobine (vedi cat ) Corrente e potenza elettrica elettrovalvola in CC In tabella sono riportati i valori di assorbimento relativi ai vari tipi di bobina per alimentazione elettrica in corrente continua. Utilizzando dei connettori con raddrizzatore a ponte incorporato tipo D (vedi cat ) è possibile alimentare le bobine (con tensione a partire da 48V) con corrente alternata (50 o 60 Hz), considerando una riduzione dei limiti di impiego. (valori ± 5%) Tensione nominale [V] Resistenza a 20 C [Ω] Corrente [A] Potenza [W] Codice bobina K1 K7 D ,4 2,72 32, D ,6 1, D , D ,6 0,61 29, D ,26 28, D ,13 28, Corrente e potenza elettrica elettrovalvola in CA In tabella sono riportati i valori di assorbimento allo spunto ed a regime per alimentazione elettrica in corrente alternata. (valori ± 5%) Suffisso Tensione nominale [V] Frequenza [Hz] Resistenza a 20 C [Ω] (±1%) Corrente SPUNTO [A] Corrente REGIME [A] Potenza SPUNTO [VA] Potenza REGIME [VA] Codice bobina K1 A A A110 A V-50Hz 120V-60Hz 220V-50Hz 240V-60Hz 50/ /116 ID 4/6 8 - DIMENSIONI DI INGOMBRO E DI INSTALLAZIONE ELETTROVALVOLA IN CC MDS3 - S* MDS3-SA*, -RSA*, -TA* posizione solenoide versione SB*, RSB*, TB* Connessione K7 dimensioni in mm 1 Superficie di montaggio con anelli di tenuta: N 4 OR 2037 (9.25x1.78) - 90 Shore 2 Comando manuale standard incorporato nel tubo dell elettromagnete 3 Spazio rimozione bobina 4 Connettore elettrico tipo DIN da ordinare separatamente (vedi cat ) 5 Spazio rimozione connettore /116 ID 5/6 9 - DIMENSIONI DI INGOMBRO E DI INSTALLAZIONE ELETTROVALVOLA IN CA MDS3 - S* dimensioni in mm MDS3-SA*, -RSA*, -TA* posizione solenoide versione SB*, RSB*, TB* 1 Superficie di montaggio con anelli di tenuta: N 4 OR 2037 (9.25x1.78) - 90 Shore 2 Comando manuale standard incorporato nel tubo dell elettromagnete 3 Spazio rimozione bobina 4 Connettore elettrico tipo DIN da ordinare separatamente (vedi cat ) 5 Spazio rimozione connettore 10 - INSTALLAZIONE L elettrovalvola può essere installata orientata in qualsiasi posizione senza pregiudicarne il corretto funzionamento. Il fissaggio delle valvole viene fatto mediante viti o tiranti con appoggio su una superficie rettificata a valori di planarità e rugosità uguali o migliori a quelli indicati dalla apposita simbologia. Se i valori minimi di planarità e/o rugosità non sono rispettati, possono verificarsi trafilamenti di fluido tra valvola e piano di appoggio. Qualità della superficie / CONNETTORI ELETTRICI Le elettrovalvole vengono fornite senza connettori. Per bobine con connessione elettrica standard tipo K1 (DIN 43650) i connettori possono essere ordinati separatamente: vedere catalogo COMANDI MANUALI La valvola standard utilizza dei magneti aventi il pin per l azionamento manuale integrato nel tubo. L azionamento di tale comando deve essere eseguito con un utensile appropriato, avendo cura di non danneggiare la superficie di scorrimento. Su richiesta sono disponibili altre tre versioni a comando manuale: CM: a soffietto; CP: comando manuale a pulsante (solo per valvole in CC); CPK: comando manuale a pulsante con ritenuta meccanica (solo per valvole in CC) Per altre informazioni su questi comandi manuali si rimanda al catalogo DUPLOMATIC OLEODINAMICA S.p.A PARABIAGO (MI) Via M. Re Depaolini 24 Tel Fax /116 ID RIPRODUZIONE VIETATA, L'AZIENDA SI RISERVA OGNI EVENTUALE MODIFICA 6/6
Similar documents
View more...
Search Related
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks