Please download to get full document.

View again

of 8
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Category:

Leadership & Management

Publish on:

Views: 20 | Pages: 8

Extension: PDF | Download: 0

Share
Related documents
Description
Università degli Studi di Napoli Parthenope POS AG/SS DR n 464 IL RETTORE VISTA VISTO VISTI VISTA VISTO VISTO VISTA la legge 19 novembre 1990 n. 341, art. 11 co.1; il decreto ministeriale 22 ottobre 2004
Transcript
Università degli Studi di Napoli Parthenope POS AG/SS DR n 464 IL RETTORE VISTA VISTO VISTI VISTA VISTO VISTO VISTA la legge 19 novembre 1990 n. 341, art. 11 co.1; il decreto ministeriale 22 ottobre 2004 n Modifiche al regolamento recante norme concernenti l'autonomia didattica degli atenei; approvato con decreto del Ministero dell'università e della Ricerca scientifica e tecnologica 3 ovembre1999, n. 509; i decreti ministeriali 16 marzo 2007, relativi alla determinazione delle classi delle lauree universitarie e delle lauree universitarie magistrali; la legge 30 dicembre 2010, n.240, ed in particolare l'art.5, comma 1, lettera a); il decreto ministeriale 30 gennaio 2013, n.47 concernente l'accreditamento dei corsi di studio; il decreto ministeriale , n.1059, concernente l'autovalutazione, accreditamento iniziale e periodico dei corsi di studio e valutazione periodica, che ha modificato ed integrato il predetto DM n.47/2013; la proposta di integrazione del regolamento didattico di Ateneo, contenente gli ordinamenti didattici, trasmessa dal Magnifico Rettore dell' Università degli Studi di NAPOLI Parthenope con note prot. n del 14/02/2014 e n 5425 del 26/03/2014; PRESO ATTO del parere espresso dal Consiglio Universitario Nazionale nell'adunanza del 12/03/2014 e del 09/04/2014; VISTO il DR n.306 del con il quale è stato integrato il Regolamento didattico di Ateneo dell' Università degli Studi di NAPOLI Parthenope con il Corso di studio in Scienze Biologiche ; TENUTO CONTO che il corso di studi in argomento prevede nell ordinamento didattico l'utilizzazione di laboratori ad alta specializzazione e che pertanto ai sensi della legge del 2 agosto 1999 n.264 è stata definita la programmazione locale del corso di studi; VISTA la deliberazione assunta dal Consiglio del Dipartimento di Scienze e Tecnologie nella seduta del 01/07/2014 con la quale è stato determinato in 150 unità il numero di studenti da immatricolare al I anno del Corso di Studio in Scienze Biologiche per l A.A. 2014/2015; in 9 unità il numero di studenti non comunitari residenti all estero da immatricolare al I anno di detto Corso per l A.A. 2014/2015; ATTESO che l art.4 della legge del 2 agosto 264/99 prevede tra l altro che l'ammissione ai corsi di studio a programmazione locale è disposta dagli atenei previo superamento di apposite prove di cultura generale, sulla base dei programmi della scuola secondaria superiore, e di accertamento della predisposizione per le discipline oggetto dei corsi medesimi, con pubblicazione del relativo bando almeno sessanta giorni prima della loro effettuazione, TENUTO CONTO di dover procedere alla immediate pubblicazione del bando di selezione al fine di realizzare una idonea tempistica per l inizio delle attività didattiche del corso de quo CONSIDERATO che le date della prossime adunanze degli Organi di Governo dell Ateneo non risultano congruenti con tali tempistiche e con gli adempimenti correlati; VISTO l art. 8 del vigente Statuto; DECRETA E emanato il bando di selezione per l accesso al Corso di Studio di I livello in Scienze Biologiche (classe L-13), per l Anno Accademico 2014/2015, nel testo allegato che forma parte inegrante e sostanziale del presente atto. Il presente decreto sarà sottoposto a ratifica nella prima adunanza utile Organi di Governo dell Ateneo degli Napoli, 4 luglio 2014 f.to IL RETTORE (Prof. Claudio Quintano) Università degli Studi di Napoli Parthenope Dipartimento di Scienze e Tecnologie Bando di selezione per l accesso al Corso di Studio in Scienze Biologiche (classe L-13) Art. 1 Posti disponibili. Per l A.A. 2014/2015 è determinato in n. 150 unità il numero programmato di studenti immatricolabili al primo anno del Corso di Studio in Scienze Biologiche ed in 9 unità il numero di posti riservati agli studenti stranieri non comunitari residenti all estero. Art. 2 Requisiti di partecipazione. E requisito per la partecipazione alla selezione il possesso del diploma di Scuola Secondaria di secondo grado valido per l iscrizione all Università ai sensi della normativa vigente. Art. 3 Presentazione della domanda di partecipazione alla selezione. La partecipazione alla prova di selezione è gratuita. La domanda di ammissione alla selezione, redatta esclusivamente utilizzando la procedura on-line, disponibile sul sito web dell Ateneo (www.selezioni.uniparthenope.it), dovrà essere presentata dal 21 luglio al 3 settembre 2014, entro le ore 12.30, ad esclusione di ogni altro mezzo, a mano presso la Segreteria Studenti dell Università degli Studi di Napoli Parthenope sede del Centro Direzionale-Isola C Napoli, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore ed il martedì e giovedì anche dalle ore alle ore (in occasione della chiusura per il periodo dal 4 al 22 Agosto, la consegna potrà avvenire presso la Segreteria Studenti dell Università degli Studi di Napoli Parthenope sede di Via Amm. F.Acton, Napoli, l apertura pomeridiana non è prevista nei giorni 26 e 28 agosto 2014). La data di acquisizione delle istanze è stabilita e comprovata dalla data indicata nella ricevuta sottoscritta dal personale dell Ufficio preposto. Gli studenti non comunitari, residenti all estero, possono essere ammessi alla selezione secondo le disposizioni e per il tramite delle competenti autorità diplomatiche o consolari italiane nel proprio Paese. Per portare a termine la procedura il candidato dovrà compilare l apposito modulo, nel quale dovrà dichiarare, sotto la propria responsabilità, pena l esclusione dal concorso ai sensi degli artt. 46, 75, 76 del D.P.R. 445/2000: 1. i dati anagrafici; 2. il codice fiscale; 3. la cittadinanza; 4. la residenza; 5. il titolo di studio posseduto, l istituto che lo ha rilasciato, la data di conseguimento ed il voto finale; I candidati diversamente abili, dovranno specificare, ai sensi della vigente normativa (legge n. 104/1992 così come modificata dalla legge n. 17/1999), l ausilio necessario in relazione al proprio handicap nonché, l eventuale necessità di tempi aggiuntivi per l espletamento delle prove di esame. Una volta terminata la procedura di inserimento dei dati on line, il candidato potrà visualizzare le istruzioni per i successivi adempimenti. La domanda generata dalla citata procedura dovrà essere: a) stampata; b) debitamente firmata dal candidato; c) corredata da una fotocopia del documento di identità personale in corso di validità; d) consegnata a mano alla Segreteria Studenti nei termini sopra indicati. Le domande di ammissione alla selezione redatte in maniera non conforme a quanto sopra prescritto, o non consegnate alla Segreteria Studenti entro le ore del 03/09/2014, non saranno prese in considerazione e determineranno l automatica esclusione dal concorso. L'Amministrazione si riserva di accertare, in ogni fase della procedura, anche dopo l immatricolazione, la veridicità delle dichiarazioni sostitutive di certificazioni o di atti di notorietà rese dai candidati, ai sensi della normativa vigente. Si fa presente, altresì, che le dichiarazioni mendaci e false sono punibili ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia. I candidati sono ammessi al concorso con riserva. L'Amministrazione può disporre, con decreto rettorale motivato, in qualunque fase della procedura concorsuale, anche dopo l immatricolazione al corso di studio, l'esclusione o decadenza del candidato per difetto dei requisiti di ammissione prescritti dalla vigente normativa. Art. 4 Prova selettiva e criteri di selezione. L ammissione al primo anno del corso di studio, avverrà a seguito di apposita prova selettiva e secondo l ordine della graduatoria determinata dall esito della prova di selezione come sotto indicato: Test di ammissione: - Prova di verifica della preparazione fino a 15 punti (numero 15 quiz a risposta multipla, una sola esatta tra le cinque, su argomenti di cultura generale e di biologia). Per lo svolgimento della prova sarà assegnato un tempo di quarantacinque minuti ed il punteggio sarà attribuito in base ai seguenti criteri: - per ogni risposta esatta 1 punto; - per ogni risposta errata o doppia 0 punti; - per ogni risposta non data 0 punti. Solo in caso di parità di punteggio, ed al solo scopo di determinare la posizione in graduatoria tra gli ex aequo, ai punti attribuiti alla prova di selezione, saranno sommati i punti attribuiti in base al voto di diploma. Il punteggio relativo al voto di diploma verrà attribuito sulla base del voto di maturità nel seguente modo: - Voto di diploma fino a 10 punti 100/100 e lode punti 10 oppure 60/60 e lode punti 10 oppure da 99/100 a 100/100 punti 9 da 59/60 a 60/60 punti 9 da 96/100 a 98/100 punti 8 da 57/60 a 58/60 punti 8 da 93/100 a 95/100 punti 7 da 55/60 a 56/60 punti 7 da 90/100 a 92/100 punti 6 da 53/60 a 54/60 punti 6 da 87/100 a 89/100 punti 5 da 51/60 a 52/60 punti 5 da 84/100 a 86/100 punti 4 da 49/60 a 50/60 punti 4 da 80/100 a 83/100 punti 3 da 47/60 a 48/60 punti 3 da 76/100 a 79/100 punti 2 da 45/60 a 46/60 punti 2 da 72/100 a 75/100 punti 1 da 43/60 a 44/60 punti 1 I candidati saranno ammessi a sostenere la prova previa esibizione di un documento d identità in corso di validità. Il personale addetto verificherà l identità personale di ciascun candidato, mediante annotazione su apposito registro degli estremi del documento di riconoscimento. La graduatoria verrà determinata in base a quanto esposto nel successivo Art. 6 Art. 5 Svolgimento della selezione. La prova di selezione avrà luogo il giorno 5 Settembre 2014 con inizio alle ore 8.30 presso la sede del Centro Direzionale, Isola C Napoli. Le aule interessate dallo svolgimento della prova saranno indicate in appositi avvisi posti all ingresso della sede di svolgimento della prova stessa. Quanto sopra ha valore di convocazione ufficiale. Non verrà inviata alcuna comunicazione scritta a candidati. Ai candidati è fatto divieto di utilizzare durante la prova, borse, zaini, libri, appunti, nonché telefoni cellulari o altri apparecchi elettronici, pena l esclusione dalla prova stessa. E fatto obbligo ai candidati di rimanere nella sede di esame fino alla scadenza del tempo concesso per la prova. Art. 6 Criteri per la formazione della graduatoria di merito. La graduatoria di merito verrà redatta secondo il punteggio riportato nella prova di selezione, di cui al precedente art. 4. Il punteggio massimo attribuibile è pari a 15. Solo in caso di parità, ed al solo scopo di determinare la posizione in graduatoria tra gli ex aequo, al punteggio attribuito alla prova di selezione, sarà sommato il punteggio attribuito al voto di diploma. Solo in caso di ulteriore parità di punteggio, verrà preferito il candidato più giovane di età. Art. 7 Pubblicazione della graduatoria. La graduatoria di merito, così come ogni altra comunicazione inerente lo svolgimento delle prove, le modalità di iscrizione e qualsiasi altra notizia inerente la selezione, saranno portate a conoscenza degli interessati esclusivamente mediante pubblicazione all albo dell Ateneo e sul sito web (www.uniparthenope.it) entro lo 08/09/2014. Non verrà inviata alcuna comunicazione scritta ai candidati. Eventuali ricorsi, avverso la formazione della graduatoria, potranno essere presentati entro i 5 giorni successivi alla pubblicazione della stessa. Solo in caso di nuova formulazione della graduatoria, questa sarà pubblicata entro il 17/09/2014 Art. 8 Modalità di immatricolazione dei candidati ammessi. Verranno ammessi all iscrizione al primo anno di corso i candidati che, nella graduatoria di cui al precedente art. 7, si saranno collocati nei 150 posti disponibili. Verranno altresì ammessi all iscrizione al primo anno di corso i candidati stranieri non comunitari residenti all estero che si saranno collocati nei 9 posti disponibili. I candidati ammessi dovranno provvedere, entro il 30 Settembre 2014 all immatricolazione. Al fine di ridurre i tempi di attesa allo sportello è necessario iniziare la procedura di pre-immatricolazione on-line collegandosi al sito L immatricolazione sarà completa solo dopo la consegna della domanda cartacea presso gli sportelli della Segreteria Studenti sita al Centro Direzionale, Isola C Napoli, entro e non oltre le ore 12:30 del giorno 30 Settembre 2014, unitamente ai seguenti documenti: a) domanda di immatricolazione, debitamente compilata on-line e stampata dal sito b) Autocertificazione (ai sensi dell art. 15 della legge n. 183 del 12/11/2011) attestante il possesso del diploma di studi medi superiori, la votazione conseguita e l indicazione di tutti i dati riportati sul diploma stesso; c) n. 1 fotografia formato tessera; d) fotocopia del documento di identità personale in corso di validità; e) quietanza di pagamento della prima rata; f) quietanza di pagamento del tributo regionale per il diritto allo studio; In ogni caso, i candidati utilmente collocati in graduatoria che non ottemperano agli adempimenti prescritti entro il termine perentorio del 30 settembre 2014 saranno considerati tacitamente rinunciatari, indipendentemente dalle eventuali motivazioni giustificative del ritardo e i relativi posti resisi vacanti saranno messi a disposizione per il recupero di cui all art. 9. Art. 9 Copertura degli eventuali posti resisi vacanti. Il giorno 8 6 Ottobre 2014 sarà data comunicazione, a mezzo avviso pubblicato sul sito web dell Ateneo e all Albo Ufficiale dell Ateneo, degli eventuali posti resisi vacanti. Gli aventi diritto, per la posizione in graduatoria, a ricoprire i posti indicati nella comunicazione di cui al precedente comma secondo il criterio di scorrimento della graduatoria sono tenuti a provvedere all immatricolazione entro il 15 Ottobre 2014 (termine perentorio) secondo le modalità previste dall Art.8 In ogni caso, i candidati di cui al comma precedente che non ottemperano agli adempimenti prescritti entro il termine perentorio del 15 Ottobre 2014 saranno considerati tacitamente rinunciatari, indipendentemente dalle eventuali motivazioni giustificative del ritardo, e i relativi posti saranno messi a disposizione per l ulteriore recupero. L eventuale ulteriore recupero verrà effettuato mediante un apposito avviso di convocazione che sarà pubblicato il giorno 22 Ottobre 2014 sul sito web dell Ateneo e all Albo Ufficiale dell Ateneo. Gli aspiranti a ricoprire i posti indicati nell avviso di cui al precedente comma sono tenuti a presentarsi nel luogo, nella data e nell ora della convocazione. In tale fase si provvederà all assegnazione dei posti disponibili secondo la posizione in graduatoria. Gli assegnatari dei posti disponibili dovranno provvedere all immatricolazione entro e non oltre il 5 Novembre 2014 (termine perentorio) secondo le modalità previste dall Art.8 Si precisa che tutte le comunicazioni, ivi incluse quelle concernenti lo scorrimento della graduatoria o l eventuale ampliamento dei posti, inerenti lo svolgimento delle operazioni concorsuali, verranno rese note esclusivamente mediante affissione all Albo dell Ateneo e sul sito web dell Ateneo costituendo il solo avviso ufficiale. Art. 10- Tasse e contributi. La I rata delle tasse universitarie, uguale per tutti gli studenti è comprensiva dell'imposta di bollo corrisposta in modo virtuale. A tale importo dovrà essere aggiunto il contributo regionale per il diritto allo studio. L'ammontare della seconda rata delle tasse, che dovrà essere versata entro il 31 maggio 2015, è calcolato sulla base dell'indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE). I dati della certificazione ISEE dovranno essere comunicati all Università entro il 31 Dicembre Art. 11- Commissione di concorso. La Commissione per l accesso al I anno del Corso di Studio di I livello in Scienze Biologiche per l A.A è nominata con Decreto Rettorale su proposta del Dipartimento di Scienze e Tecnologie. Art. 12- Responsabile del procedimento. Responsabile di ogni adempimento inerente il presente procedimento concorsuale, che non sia di competenza della Commissione, è il sig. Peluso Cassese Ferdinando Università degli Studi di Napoli Parthenope - Dipartimento di Scienze e Tecnologie Centro Direzionale, Isola C Napoli. Art. 13 Trattamento dei dati personali. I dati personali forniti dai partecipanti saranno trattati per le operazioni connesse alla formazione dell elenco degli ammessi al corso, secondo le disposizioni ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e s.m.i.. Napoli IL RETTORE (prof. Claudio Quintano)
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks