Please download to get full document.

View again

of 24
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.

VOTAZIONI EUROPEE. chi è favorevole e chi è contrario all Europa

Category:

Scrapbooking

Publish on:

Views: 10 | Pages: 24

Extension: PDF | Download: 0

Share
Related documents
Description
VOTAZIONI EUROPEE I media italiani, classificati dagli organismi internazionali nelle posizioni più basse per la loro mancanza di imparzialità, stanno spingendo l opinione pubblica verso una banalizzazione
Transcript
VOTAZIONI EUROPEE I media italiani, classificati dagli organismi internazionali nelle posizioni più basse per la loro mancanza di imparzialità, stanno spingendo l opinione pubblica verso una banalizzazione dei temi della politica europea e verso una diligente ignoranza delle questioni più complesse come gli equilibri delle istituzioni UE (Commis., Consiglio, Parlam.) Così, anche alle elezioni europee, si giunge senza un confronto sui reali problemi dell Unione, mettendo invece in scena uno scontro iper-semplificato tra chi è favorevole e chi è contrario all Europa VOTAZIONI EUROPEE Ma siamo arrivati a fare anche di peggio: riportare le elezioni europee sul terreno italico della sfida fra Renzi e Grillo. Parlare di architetture istituzionali dell UE che avrebbero bisogno di un bel tagliando? Quando mai! La massa capirebbe? E allora ciack: va in onda l arena: vincerà la rabbia o vincerà la speranza? Vincerà chi fa appello al Paese impaurito puntando sul diffuso risentimento verso corrotti e privilegiati? O vincerà che sta tentando con difficoltà di eliminare i mille interessi corporativi che bloccano la ripresa? Renzi per convincere e vincere ha bisogno di risultati, e presto A Grillo basta attendere: ogni scandalo, ogni mossa delle procure lavorano per lui. E Grillo è maestro nell avvantaggiarsi di ogni dato negativo. VOTAZIONI EUROPEE Invece, anziché un referendum, o una sfida a due avremmo dovuto esaminare opportune riforme: questa Europa ha qualche falla e va cambiata lavorandoci sopra I populisti invece scodellano sempre la stessa ricetta, che si riduce a trovare un capro espiatorio (la Germania, l euro, la Merkel) spacciato come l origine di tutti i mali. Questo non darà mai la soluzione del problema, ma è una miniera per catturare i soliti consensi basati sull odio o sulle colpe dell altro. Tanti sono i gruppi europei con vocazioni democratiche, magari con programmi un po euroscettici, fra cui poter scegliere. No assenteismo: votare, votare, votare! VOTAZIONI EUROPEE. DUE PROFILI Le europee, saranno abbinate al voto amministrativo per circa 4000 comuni e per due Regioni, Piemonte e Abruzzo. Le elezioni del 25 maggio saranno quindi anche un test di politica interna per il governo Renzi e per tutte le forze politiche in corsa. Ma saranno anche un appuntamento importante per l UE sotto due profili: la possibilità di far pesare il voto dei 500 milioni di cittadini europei nella scelta del futuro Presidente della Commissione, che fra un anno sostituirà Barroso, il ruolo più importante nelle istituzioni comunitarie; la probabile presenza nel futuro europarlamento di discrete formazioni euroscettiche-si prevede un terzo- che potrebbero condizionarne in qualche misura l attività. VOTAZIONI EUROPEE. GLI EUROSCETTICI Nel nostro Paese prevale l idea di correggere il sistema senza abbandonarlo. Ma, secondo la metà degli intervistati, i partiti anti Unione avranno successo. Gli euroscettici: media europa: 52% Svezia 69% Gran Bretagna e Olanda 68% fonte Belgio 56% Ipsos European Pulse Francia: 55% Spagna: 55% Italia: 47% VOTAZIONI EUROPEE. COME DOVE QUANDO Il voto si svolge con il suffragio universale diretto Ogni cittadino dell Unione, che risiede in uno Stato membro di cui non è cittadino, ha il diritto di voto e di eleggibilità alle elezioni del Parlamento europeo nello Stato membro in cui risiede. Il sistema elettorale deve essere esclusivamente di tipo proporzionale Incompatibilità per il deputato europeo: Non può essere parlamentare nazionale, Non può essere nel governo di uno stato membro, Non può essere in altre istituzioni comunitarie. VOTAZIONI EUROPEE. COME DOVE QUANDO Il nostro paese ha diritto ad eleggere 73 europarlamentari su un totale di ) Orari dei seggi I seggi saranno aperti nella sola giornata di domenica 25 maggio dalle 7 alle 23. Lo scrutinio avrà inizio subito dopo la chiusura dei seggi. Successivamente ci sarà lo spoglio delle schede per le amministrative. 2) Sistema elettorale e preferenze Il riparto dei seggi avviene con il metodo proporzionale in base al risultato nazionale di ciascuna lista, con il principio dei quozienti interi e dei resti più elevati. Una legge del 2009 stabilisce una soglia di sbarramento del 4%, con lo scopo di evitare un eccessiva frammentazione del risultato elettorale (legge in dubbio di legittimità). Cosa c entra la frammentazione con il proporzionale? VOTAZIONI EUROPEE. COME DOVE QUANDO E previsto il voto di preferenza. L elettore sulla scheda può contrassegnare il simbolo di un partito e eventualmente indicare fino a tre preferenze: se si esprimono tutte e tre le preferenze, almeno una deve essere di genere diverso (due donne e un uomo o due uomini e una donna), in caso contrario la terza preferenza viene annullata. Nulla invece accadrà se l elettore indicherà solo due preferenze per due candidati dello stesso sesso. Molti partiti nostrani si sono subito disadeguati e hanno messo ai primi posti solo maschietti. Questi partiti non sono misogeni: la donna proprio non la considerano. Se volete votare per un partito misogeno e non avete preferenze, scegliete almeno due donne che stanno in fondo alla lista. VOTAZIONI EUROPEE. COME DOVE QUANDO 3) Circoscrizioni elettorali. Sono 5 1) Italia nord-occidentale: Piemonte, Valle D Aosta, Liguria e Lombardia; 20 seggi 2) Italia nord-orientale: Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna; 14 seggi 3) Italia centrale: Lazio, Umbria, Marche e Toscana; 14 seggi 4) Italia meridionale: Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria; 17 seggi 5) Italia insulare: Sardegna e Sicilia; 8 seggi VOTAZIONI EUROPEE. CANDIDATI Partito Democratico (PSE) Nord-Ovest 1. Alessia Mosca 2. Mercedes Bresso 3. Sergio Cofferati 4. Patrizia Toia 5. Pierantonio Panzeri 6. Marina Lombardi 7. Sergio Aureli 8. Alberto Avetta Alcune sigle 9. Luca Barbieri VOTAZIONI EUROPEE. I CANDIDATI Movimento 5 Stelle (M5S) Nord-Ovest 1. Antonica Gabriele 2. Attademo Francesco 3. Beghin Tiziana 4. Bertellino Fabrizio 5. Cassimatis Marika 6. Desilvestri Fabio 7. Evi Eleonora 8. Geraci Tiziana 9. Girard Stefano VOTAZIONI EUROPEE. I CANDIDATI Forza Italia Nord-Ovest 1. Giovanni Toti 2. Fabrizio Bertot 3. Franco Bonanini 4. Lara Comi 5. Isabella De Martini 6. Licia Ronzulli 7. Oreste Rossi 8. Iva Zanicchi 9. Valerio Bettoni (PPE) VOTAZIONI EUROPEE. I CANDIDATI Nuovo Centrodestra NCD & UDC Nord-Ovest 1. Lupi Maurizio Enzo 2. Podestà Guido 3. Albertini Gabriele 4. Forte Matteo 5. Salini Massimiliano 6. Andena Carla (femmina) 7. Campora Matteo 8. Colombo Daniela (femmina) 9. Fino Umberto (PPE) VOTAZIONI EUROPEE. I CANDIDATI Lega Nord Nord-Ovest 1. Matteo Salvini 2. Claudio Borghi 3. Gianluca Buonanno 4. Francesco Bruzzone 5. Irene Aderenti (femmina!) 6. Daniele Belotti 7. Angelo Ciocca 8. Claudio D Amico 9. Cristiano Devecchi VOTAZIONI EUROPEE: LA SCHEDA. SI BARRA IL SIMBOLO NEL CERCHIO E/O SI SCRIVONO MAX 3 CANDIDATI. LA SCHEDA PER NORD OVEST È VERDE VOTAZIONI EUROPEE. PREVISIONI AL 7/5 Demopolis: se si votasse oggi, la partita si svolgerebbe fra il Partito Democratico e il M5s che insieme potrebbero arrivare ad oltre il 60% dei consensi. Anche dopo il ritorno in tv di Berlusconi, secondo Demopolis, Forza Italia resta posizionata tra il 17 ed il 18%. Si tenga presente che, a parte l appannamento di Berlusconi, da FI si è staccato il Ncd di Alfano, che ha sottratto il 6/7% Tra gli elettori sono ancora molti i dubbi: quella del 7 maggio è una fotografia destinata a mutare nelle ultime 2 settimane di campagna elettorale: i fatti accaduti intorno all Expo ed il sistema tangentizio da prima repubblica, con i soliti personaggi sulla scena da 30 anni, potrebbero spingere altri voti in direzione M5s. VOTAZIONI EUROPEE. PROFILO ELETTORI VOTAZIONI EUROPEE. PREVISIONI PREVISIONI VOTAZIONI EUROPEE PREVISIONI VOTAZIONI EUROPEE PREVISIONI VOTAZIONI EUROPEE PREVISIONI VOTAZIONI EUROPEE PREVISIONI VOTAZIONI EUROPEE. MEDIA GENERALE Media Polit.2013 Variabilità 1. PD 33, M5S 24, FI 19, NCD 5, LEGA 5,1 6. FdI 3,9 con i resti e i quozienti forse potrebbe farcela 6. TSIPRAS 3,7 snobbata dai media Proiezione Gruppi Europei
Similar documents
View more...
Search Related
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks